‘Uomini e Donne’, Teresa Cilia torna all’attacco di Raffaella Mennoia: “Questa persona va fermata perché si impadronisce della vita degli altri all’insaputa di chi lavora con lei. Abbiate due, tre giorni di pazienza e…”

Di Titta - 9 agosto 2019 21:08:25

Teresa Cilia

Continua la querelle tra Teresa Cilia e Raffaella Mennoia (QUI, QUI e QUI potete leggere cos’è successo finora): oggi in difesa dell’autrice di Uomini e Donne sono intervenuti anche Lorenzo Riccardi e Giulia De Lellis che, non menzionando nello specifico l’ex tronista, hanno voluto esprimere la loro opinione in merito alla situazione che sta coinvolgendo la Mennoia e spendere per lei parole di stima (come vi abbiamo raccontato in QUESTO post).

Ai due ex protagonisti del dating show di Canale 5 ha voluto replicare la diretta interessata attraverso alcune storie di Instagram che potete vedere nel video in apertura del post:

“Ho visto che ha chiamato i rinforzi e va benissimo, perché giustamente lavorando con loro e avendo in progetto di fare anche programmi televisivi è normalissimo… Mi domando solo perché lei non abbia il coraggio di alzare il telefono e farla lei una bella story e dire le cose come stanno! Ha bisogno dei rinforzi perché non ce l’ha fatta, perché evidentemente si è impaurita e quindi ha cercato di chiamare più persone possibili in sua difesa! La cosa bella però è che queste persone sono persone che attualmente lavorano con lei, quindi è un po’ scontato…”

Teresa ha poi spiegato che ha intenzione di raccontare la sua verità e di svelare gli episodi che l’hanno spinta ad avere una cattiva opinione di Raffaella e ad allontanarsi da lei e di conseguenza dal programma, precisando, però, di aver bisogno ancora di un paio di giorni per raccogliere i consensi di tutte le persone coinvolte e tutelarsi in qualche modo:

“Visto che siamo arrivati a questo punto è doveroso che io dica le cose come stanno! E le dirò… L’unica cortesia che mi dovete fare è avere due, tre giorni di pazienza perché dovete capire che io mi devo tutelare, che devo citare delle persone, sto chiedendo i permessi… Molti sono d’accordo, molti no, stasera sentirò una telefonata dove ci sono anche dei vocali!”

La Cilia ha voluto chiarire ancora una volta di essere grata al programma per ciò che ha avuto e di avere problemi solo con la storica autrice: “Io sono grata a tutta la redazione, produzione, Maria, per tutto quello che hanno fatto per me! Ripeto per chi ignora questo passaggio: mi hanno trattata da principessa! Io ce l’ho con una persona sola che ci ha preso in giro! – ha esclamato Teresa, esprimendo la sua volontà di smascherare la Mennoia, accusandola di agire scorrettamente all’insaputa delle altre persone che lavorano con lei – questa persona deve essere fermata perché non è giusto che si impadronisca della vita degli altri, non è giusto che comandi sulla vita degli altri all’insaputa delle persone che lavorano lì dentro! Il problema è lei! Non sono gli altri! Perché lei fa tutto di nascosto, fa tutto a loro insaputa!

La giovane siciliana ha espresso, inoltre, la sua intenzione di chiudere ogni polemica dopo aver reso pubbliche le sue rivelazioni:

“Finite queste grandi rivelazioni che farò, io non ne voglio sapere più niente, perché ho una vita tranquilla, ho il mio lavoro, non voglio far parte di nulla! Sono poco social perché la mia vita è questa, in questa piccola città che si chiama Ragusa, ho mio marito, mi sto costruendo la mia famiglia passo dopo passo. (…) Vi devo un favore – perché io quando parlo sono sicura di quello che dico – perché voi siete il popolo e siete voi che comandate, non lei, quindi vi devo un favore e vi prometto che vi dirò tutto!”

L’ex protagonista di Temptation Island ha inoltre giustificato gli interventi in difesa della Mennoia di Giulia e Lorenzo rivelando di impegni lavorativi che entrambi hanno con lei:

“Non è che stanno parlando delle persone che hanno fatto questo programma e poi sono uscite completamente fuori dagli schemi continuando la loro vita in tranquillità e in serenità e quindi già hai il beneficio del dubbio che siano più obiettive; parlano delle persone, dove una lavora con lei, l’altro è in prossimità di fare un programma… cioè capite che le risposte ce le diamo anche da sole! La cosa bella è che lei continua a prenderci in giro così! Nulla da togliere a questi ragazzi e ragazze che hanno parlato – adesso non voglio fare nomi – perché io non ho nulla contro di loro assolutamente! Per me loro possono andare tranquilli, però capisco perché esprimono questo pensiero!”

E voi cosa pensate? Qual è la verità?