‘Domenica Live’, Lucas Peracchi pronto a chiarire con Eva Henger: “Ho bisogno delle sue scuse: ora ho addosso l’etichetta di uno che picchia le donne, chi me la toglie?” (Video)

Di Stefania - 27 ottobre 2019 18:10:30

Domenica Live - Lucas Peracchi, Bonnie

Nuovo capitolo dell’intricata vicenda legata alla famiglia Henger! Dopo il caos scatenato dalle dichiarazioni di Eva Henger (QUI e QUI), che ha accusato il fidanzato di sua figlia Lucas Peracchi di essere stato violento e di averla allontanata dai suoi affetti più cari, e la replica dei due diretti interessati (QUI e QUI), la scorsa settimana si è accesa la miccia tra l’ex pornostar e la madre dell’ex tronista di Uomini e Donne, che ha fatto recapitare un videomessaggio alla consuocera in cui ha fatto un attacco ben preciso (QUI le sue parole).

Gli scontri infuocati a distanza si sono tenuti nello studio di Domenica Live, che oggi ospita nuovamente il personal trainer, il quale questa volta ha portato con sé sua madre Bonnie, pronta a difenderlo a spada tratta.

Io sono delusa perché Eva mi ha chiamato ad agosto, una lunga chiacchierata, in cui abbiamo parlato di tutto, dicendo che non riusciva a contattare la Memi, Mercedesz, dicendo “forse Lucas non glielo permette”. Stanno insieme da un anno, litigano tanto, ma come tutte le coppie. Lucas non è violento, mette dentro a volte e poi sbotta, ma non è violento. Non le mena, è solo uno che quando tiene troppo butta fuori, ma mai nulla di violento. Io sono cascata dalle nuvole, sono stata molto male Barbara. Io l’ho sentito per la prima volta da te, da un giornalista e sono rimasta senza parole. Ma perché mi chiami, dopo un periodo in cui stavano male entrambi, sia Mercedesz sia Lucas, perché si erano lasciati, e mi dici quelle cose.

Quello di cui parlano è un momento no vissuto dal Peracchi, che spiega per la prima volta la causa scatenante del suo umore grigio.

Ho passato un periodo brutto, in cui stavo male, perché la persona che amo di più mia madre sta male, ci sta che non sia perfettamente di buon umore.

Dichiarazioni confermate dalla sua mamma, che ha svelato il male che l’ha colpita.

Sì, io non sono stata bene, all’inizio dell’anno precedente ho avuto un tumore al seno, ho poi subito un altro intervento, per fortuna era benigno. La conosci Memi, ci sentiamo spessissimo, io non ho mai avuto sentori di nulla. Litigavano tantissimo. Spesso quando litigavano Lucas chiamava Eva e la Memi non voleva.

La famosa telefonata tra le due donne non è stata proprio come ha raccontato la 45enne ungherese. Ecco la versione dei fatti di Bonnie:

La telefonata è stata molto lunga. Non amichevole, come ha detto lei. Mi ha detto che lui le aveva mandato un messaggio in cui la aveva insultata, io non sapevo, ovviamente da madre sento di cose che mio figlio non è stato educato nei confronti di un’altra mamma, di riflesso mi sono scusata. Dopo Lucas mi ha fatto sentire il messaggio. Allora ho parlato con Memi e le ho anche detto di sentire sua mamma. Al telefono mi ha detto che lei avrebbe risolto tutto in tribunale, come è abituata a fare, ha detto così, e mi ha detto “Se voglio posso rovinarlo”.

Da qualche giorno si parla di una presunta denuncia da parte dell’emiliano, che però smentisce:

Io non mi sono alzato la mattina e ho deciso di insultare Eva Henger. Io non l’ho ancora denunciata, non ho fatto partire niente, anche perché ho visto che da parte sua c’è un’apertura per chiedermi scusa.

La settimana scorsa, negli studi di Barbara D’Urso, sono intervenuti anche Riccardino Schicchi, secondogenito della donna e il regista Riccardo Schicchi, e lo zio di Mercedesz, Bertold. Le cose rivelate dai due uomini non sembrerebbero però reali.

Io non ho conosciuto Riccardino, ma ho conosciuto la nonna e lo zio Bertold, sono stati ospiti a casa mia per Natale. Eva mi ha continuato a mandare messaggi e aveva deciso anche di andare dai carabinieri per denunciare Lucas per i messaggi di insulti. Lui è uno che dice quello che penso, ma non per questo è violento. Bastava incontrarsi fin da subito faccia a faccia e risolvere.

Alla fine, Lucas si è aperto all’idea di un confronto con la sua accusatrice nel corso della puntata di domani sera di Live – Non è la D’Urso, ma in cambio vuole ricevere delle scuse pubbliche per compensare il grave danno che è stata arrecato alla sua immagine.

Riccardino mi è simpatico, ovviamente è il figlio e deve dire ciò che dice la mamma. Se Eva dice che io picchio sua figlia dalla mattina alla sera, tu voli dai Carabinieri, non aspetti. Ma io che picchio una donna? Mi ha rovinato la vita, mmi ha messo un’etichetta stampata addosso che picchio le donne, chi me la toglie più adesso a me? Io non mi tengo gli insulti, dopo la terza/quarta volta che insulti, io non sto zitto. Io sono disposto anche a perdonarla. Sono disposto ad incontrarla e a fare pace. Sono dispostissimo, ma io ho bisogno di scuse pubbliche perché non può permettersi di dire che picchio le donne. Io sono disposto a chiedere scusa se ho sbagliato. Lei mi ha rovinato, mi ha mandato in fumo tanti progetti. Hanno chiamato nel posto in cui lavoro dicendo “Ma voi fate lavorare Lucas quello che picchia le donne?”.

E voi che ne pensate?