‘Domenica Live’, Eva Henger e Riccardino disposti a chiarire con Mercedesz Henger e Lucas Peracchi. Ma la madre di lui rincara la dose: “Eva mi aveva detto che lo avrebbe rovinato!”

Di Stefania - 20 ottobre 2019 18:10:23

Domenica Live - Eva Henger

Continua la querelle a distanza fra Eva Henger, sua figlia Mercedesz e il suo fidanzato Lucas Peracchi! Tutto è iniziato quando l’ex pornostar ha lanciato delle pesanti accuse contro l’ex tronista di Uomini e Donne (QUI e QUI ve ne abbiamo parlato).

Il motivo per cui gli ha puntato il dito contro è proprio la relazione tra i due giovanissimi, che a detta sua è malata: ha, infatti, rivelato che il ragazzo è stato violento in alcuni episodi e che renderebbe sempre più sporadici i contatti tra madre e figlia. A dirle la verità sarebbe stata Mercedesz, che in varie occasioni è corsa in lacrime a casa della madre, intenzionata a mollare il personal trainer salvo poi pentirsi poco dopo.

Le sue dichiarazioni non hanno lasciato indifferente la coppia, che ha scelto di replicare attraverso il salotto televisivo di Domenica Live (QUI e QUI le loro parole), mettendo in luce altri scottanti verità. Peracchi ha attaccato la Henger di essere una torturatrice di animali, raccontando un aneddoto legato ad un cagnolino posseduto dalla 45enne, mentre la sua fidanzata le ha rimproverato di aver utilizzato suo figlio Riccardo – anche lui nato dal matrimonio con Riccardo Schicchi – e suo zio Bertold per raggiungere i suoi scopi.

Oggi pomeriggio nel talk di Barbara D’Urso sono stati ospiti Eva e Riccardino, che ha voluto rispondere direttamente alla sorella.

Io non sento mia sorella da tre mesi, mi ha cancellato da WhatsApp. Io non ho nessun modo per sentirla. Questa cosa certamente mi fa stare male. Sì, è vero. Lui è venuto in Ungheria a chiederci scusa, ma io con lui non ci ho parlato. Il fatto che ha picchiato Mercedesz l’ho sentito dire da lei e da mia madre. Io non ho mai lasciato mia sorella da sola, lei pensava solo a Lucas. Ho provato a cercarla, ma stava sempre dietro a lui. E’ successo una volta. Non mi voleva vedere e sentire, poi un giorno disperata mi ha mollato da solo con mio zio per correre da lui. Io credo che si siano messi le mani addosso, non c’è dubbio. Lei quando ama un ragazzo fa tutto quello che dice. Dice che sono plagiato? Non è vero. Mia mamma ha salvato il mio gatto, dunque anche quelle accuse non reggono. Mi piacerebbe sapere perché dice queste cose in tv.

Alle sue parole si aggiungono quelle dell’ex concorrente dell’Isola dei Famosi 13:

Non ho mai detto che ha pestato a sangue perché altrimenti sarei andata io a pestare lui. Ho detto che c’è stato un episodio dove lui ha colpito Mercedesz dandole uno schiaffo e rompendole il telefono, poi ha chiesto ci ha chiesto scusa, rassicurandoci che non sarebbe più accaduta una cosa simile. Lui quando è venuto a porgerci le sue scuse ha detto che non sa che gli è preso, che è impulsivo e che lui attraversa un periodo difficile della sua vita. Ha ammesso di aver messo le mani addosso a mia figlia. Lei prima attaccava Lucas in lacrime, poi tornava da lui. Avrei voluto parlare con lui e chiarire, mi aveva anche sbloccato da Whatsapp ed ero felice. Io ho perdonato Lucas più volte, tanto che mia figlia diceva quasi volessi bene più a lui che a lei. E’ stato lui ad offendermi. Non abbiamo mai litigato, era lui che mi attaccava.

Ad avallare l’accusa di maltrattare il suo cane è arrivata la testimonianza di un veterinario, che ha seguito Briciola – così si chiama il chihuahua – fin dall’adozione da parte dei due innamorati (QUI il video). Ecco la controreplica della donna:

Torturatrice di animali io? Ci manca solo che ora dice che ho ammazzato qualcuno. Unica cosa che posso dire è che Briciola, il cane, per far si che li venissero tagliate le unghie, doveva essere sedato. Briciola è stato il cane di Mercedesz, che mi disse se potevo tenerlo io a causa dei suoi impegni lavorativi. Poco dopo ne ha preso un altro e io ovviamente mi sono arrabbiata. Lei ha avuto molti cani, ma si stufava di tenerli. Finché le ha fatto comodo però mi ha chiesto aiuto.

Se Eva si è fatta sostenere anche da suo fratello e sua madre, è giunta alla redazione della D’Urso anche una testimone a favore di Lucas, ovvero sua madre:

Difendo mio figlio e racconto la mia verità. Io ho parlato con Eva il 22 Agosto. Abbiamo fatto una bella chiacchierata. Lei mi diceva di aver ricevuto un brutto messaggio di insulti da parte di Lucas e lei era arrabbiata. Mi diceva di non volere le scuse di Lucas e non voleva vederlo. Le ho consigliato di fare la pace, mentre lei mi ha risposto di volerlo denunciare per quei messaggi e non violenza. Dopo un mese mi ritrovo a leggere che mio figlio ha menato la sua fidanzata. Eva è contro di lui, non sapeva come fare a colpirlo e fargli del male. Avevi detto che l’avresti rovinato. Hai detto delle cose vergognose.

A questo lei ha replicato così:

E’ vera solo una parte di ciò che ha detto. Ciò che non è vero è che io non ho mai detto a lei di voler rovinare suo figlio, anche perché lei ha detto che si trattava di una chiacchierata amichevole. Poteva mai essere amichevole se io volevo minacciare suo figlio? E’ una contraddizione. La lite tra me e Lucas è successo prima. Io dei messaggi li ho mostrati alla madre e lei piangeva al telefono scusandosi. Mi ha detto di farmi chiamare e io gli ho detto che avrei voluto aspettare del tempo. Ho ricevuto altri messaggi e ho detto lei che se suo figlio avesse continuato l’avrei denunciato. Non sono mai andata a denunciarlo.

QUI, QUI e QUI i video.

E voi che ne pensate?