‘Amici 19’, dopo il trionfo Gaia Gozzi confessa: “Ero sicura vincesse Javier Rojas!”. E svela come ha festeggiato la sera della vittoria

Ludovica 5 Aprile, 2020

Gaia Gozzi

Gaia Gozzi si è guadagnata il gradino più alto del podio e grazie al suo talento si è aggiudicata la coppa del vincitore della diciannovesima edizione di Amici di Maria De Filippi. La cantante, che già nel corso della sua esperienza a X-Factor si era fatta notare per la sua bravura, dopo il grande giorno è tornata finalmente alla realtà e pian piano sta metabolizzando il traguardo raggiunto.

Gaia è stata intervistata da ComingSoon per fare un resoconto di questi mesi passati nella scuola più ambita d’Italia:

Il mio percorso ad Amici è stato giusto così. All’inizio ero decisamente più impaurita di affrontare il confronto con l’esterno. Non cambierei comunque nulla perché è stato graduale. Piano piano con l’aiuto di tutte le persone che fanno parte di questo programma sono riuscita anche a scavarmi dentro, a trovare il modo di raccontarmi. Non mi piace guardare indietro con negatività perché tutto fa parte di un percorso, ognuno ha il suo modo di affrontare le situazioni. Io sono molto contenta, sono proprio felice.

L’emozione provata al momento della proclamazione rimarrà per sempre un ricordo indelebile per lei:

La finale l’ho vissuta davvero con tanta libertà. Il mio obiettivo era quello di far sentire la mia musica. In quel momento, quando ho visto che la carta aveva la mia faccia è stato un turbine di emozioni, di gratitudine, di felicità estrema. È tutto molto bello. Sono ancora un po’ su di giri.

La Gozzi ha parlato di una vittoria del tutto inaspettata:

Ero sicura vincesse Javier Rojas. Ho vissuto la finale con estrema serenità ma con quella grinta giusta per andare avanti. Il mio pianto alla fine è stato liberatorio, di sorpresa, di felicità.

Parole di grande stima ha speso per Maria De Filippi:

Maria è sempre stata molto sincera e vera. Ha trovato sempre le parole giuste per ognuno di noi. La sua sincerità è il regalo più grande che mi ha fatto. Mi ha dato la possibilità di essere libera di non pensare cosa fosse giusto o sbagliato fare ma cosa fosse meglio per me. Maria è stata fondamentale, soprattutto a livello emotivo.

Rispetto ai tempi di X-Factor, Gaia si sente addosso una maturità diversa:

C’è una consapevolezza totalmente diversa, X-Factor l’ho fatto con occhi sognanti, senza sapere dove andare. Era il mio primo approccio con il pubblico. Adesso sono più realista e consapevole. Sono più sicura di quello che voglio fare. Sono più determinata. Sono felicissima, sto a mille…ho tanta voglia di fare e condividere…tornare a scrivere e fare concerti. Sono carica. Per me questo è un nuovo inizio.

A Vanity Fair, a proposito della situazione d’emergenza che stiamo affrontando, la ragazza ha detto:

Non possiamo controllare quello che sta succedendo, ma agire nel modo più responsabile possibile per cercare di uscirne in fretta, con la speranza che la musica sia, a piccoli passi, un modo per tornare alla normalità.

La 22enne ha poi aggiunto:

Ho sempre avuto voglia di far uscire la mia musica. A X-Factor il percorso è stato molto veloce perché passavo per la prima volta dalla cameretta a un palco del genere: era il primo confronto per cercare di trasformare la mia passione in quello che avrei voluto fare per il resto della vita. All’inizio di questo percorso ero molto più rigida e spaventata, ma non cambierei nulla di ciò che ho fatto perché, grazie ad Amici, sono riuscita a scavarmi dentro, a trovare il modo di raccontarmi per quella che sono.

Al Corriere della Sera ha invece raccontato di come ha trascorso la sera della finalissima:

Ho festeggiato in sordina: una birra in solitudine, le chiamate con la famiglia e gli amici. Ho provato a dormire, ma l’adrenalina era troppa.

La italo-brasiliana ha infine ammesso:

Amici è stato il posto giusto. Dopo X-Factor mi si erano presentate possibilità che non erano affini al mio progetto. Non le ho accettate per non scendere a compromessi.

Che ne pensate del percorso di Gaia ad Amici? Vi aspettavate la sua vittoria?

COMMENTI