Andrea Iannone pronto a voltare pagina: “L’ultimo periodo è stato difficile, ma adesso sono felice perché…”

Martina 19 Aprile, 2020

Non è stato sicuramente un periodo facile questo per Andrea Iannone. Ultimamente, infatti, il pilota di MotoGp originario di Vasto è stato al centro del gossip per la fulminea fine della sua storia d’amore con Giulia De Lellis che ormai è tornata ufficialmente con il suo ex Andrea Damante.

Ma questo non è tutto, Iannone è stato anche al centro di un enorme polverone mediatico sportivo. La Federazione internazionale di motociclismo lo scorso 17 dicembre ha, infatti, annunciato di aver momentaneamente sospeso l’atleta dalle gare perché risultato positivo ad un controllo antidoping. In un campione delle sue urine erano state trovate delle tracce di steroidi anabolizzanti, probabilmente risalenti al periodo del Gran Premio della Malesia di inizio novembre del medesimo anno. Delle contro-analisi effettuate all’inizio di gennaio 2020 hanno confermato il primo esito e lo scorso primo aprile il pilota è stato condannato a 18 mesi, nonostante la riconosciuta e conclamata contaminazione alimentare che avrebbe alterato le analisi.

Mesi lunghi, interminabili e difficili per il giovane trentenne, che oggi però su Instagram si è dichiarato finalmente di nuovo sereno e felice perché questo periodo così complesso gli ha anche fatto prendere maggiore consapevolezza di se stesso:

Il vero cambiamento che ho realizzato è la conquista del mio equilibro. L’ultimo periodo è stato difficile, ma adesso sono felice perché ho capito la strada giusta per me. Senza sofferenza non si arriva alla vera maturazione. Poche volte mi sono sentito bene come in questo momento. Ho lavorato tanto su me stesso e avevo bisogno che certe cose capitassero. Non credo al caso, ma alla forza di volontà. All’Andrea di ieri direi di non perdere mai la forza di rialzarsi e di riprovare. C’è sempre un motivo per cui vale la pena lottare. Se vuoi il sole, sii solare.

Cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI