Arisa spiega perché le è dispiaciuto non essere stata presa a Sanremo 2022

La cantante rivela anche il curioso gesto che fa quando finisce una storia d'amore

Linda Gennaio 14, 2022

E’ tornata nei salotti di Verissimo la cantante Arisa, per concedersi un’intervista ai microfoni di Silvia Toffanin. Nella puntata che andrà in onda domani pomeriggio, sabato 15 gennaio, l’ex coach del talent di Maria De Filippi ha scoperto una ferita importante, quella della mancata partecipazione al Festival di Sanremo 2022.

La giovane cantante è reduce dall’esperienza vincente a Ballando Con Le Stelle, il talent di Rai Uno condotto da Milly Carlucci. Ma Arisa è sicura, sarebbe molto contenta di tornare nella scuola di Amici nel ruolo di insegnante, in un futuro.

Queste le anticipazioni di quello che vedremo domani, nella fascia pomeridiana di Canale 5:

Mi è dispiaciuto non essere stata scelta, ma capisco la decisione di Amadeus di voler prendere altri artisti. Io tento sempre di partecipare perché il mio sogno è quello di andare all’Eurovision Song Contest. Mi sento profondamente italiana e quindi mi piacerebbe rappresentare il nostro Paese all’estero” – e aggiunge – “vorrei diventare una piccola Pausini, senza pretese”.

Nel corso degli anni la cantante ha abituato il pubblico a cambiamenti radicali che riguardano i suoi look. Una scelta non solo artistica, ma anche personale: “Quando finisce qualcosa taglio i capelli. Anche in amore quando sento che una relazione è finita mi raso a zero”.

Arisa è ritornata recentemente come ospite nella scuola di Amici dopo l’esperienza da professoressa nella categoria canto: “È stata una bellissima emozione. Amici è casa e famiglia. Adoro Maria e l’energia da sogno che trasuda da questi ragazzi” – e conclude – mi piacerebbe ritornare!

COMMENTI

TAGS