Beatrice Valli parla del periodo a ‘Uomini e Donne’ e delle critiche ricevute. E sul problema alla lingua della piccola Azzurra Fantini… (Video)

Emanuela 23 Maggio, 2020

Beatrice Valli

Quella composta da Beatrice Valli e Marco Fantini è senza ombra di dubbio una delle coppie più solide e amate uscite dal dating show pomeridiano di Maria De Filippi. Dopo la scelta avvenuta sei anni fa a Uomini e Donne, i due ragazzi hanno gettato le basi per costruire una solida relazione d’amore dalla quale è nata prima la piccola Bianca e poi, qualche giorno fa, la nuova arrivata in casa Fantini: Azzurra. Adesso la famiglia Valli – Fantini è quindi composta dalle due piccoline e dal figlio Alessandro avuto dalla influencer in una relazione precedente con Nicolas Bovi.

Beatrice ospite della diretta sul profilo Instagram di Chi è stata intervistata e ha ripercorso insieme ai numerosi follower in ascolto il periodo in cui ha partecipato al dating show e ha parlato anche del piccolo problemino alla lingua di Azzurra.

Il 29 maggio di sei anni fa l’influencer e il modello sono stati travolti dai petali rossi degli studi Elios e la Valli ha ricordato quel periodo con molta nostalgia:

E’ sempre un punto di domanda quando partecipi a certi programmi, però lo capisci una volta che esci dai programmi. Devo dire che ci siamo trovati, rispettati da subito che è la cosa principale. E c’era veramente qualcosa di forte tra noi, sennò non avremmo resistito a lungo. Lo capisci bene una volta che esci. Lo vivi con tante emozioni il programma, ma una volta che esci non è così, ci sei tu e lui e basta. O ti trovi o non ti trovi.

E sulle critiche che ha ricevuto durante il suo percorso ha puntualizzato:

Sono stata criticata tantissimo. Sono diventata mamma a 17 anni e ovviamente la critica era “ma tu sei rimasta incinta giovanissima, ma chi ti credi di essere, sei venuta qui a fare cosa, con un figlio piccolo stai con tuo figlio…”. Tutte critiche abbastanza inutili perché alla fine ho dimostrato a tutti attraverso i social chi ero e chi sono realmente. Mi hanno aiutato molto a far capire alle persone ciò che ero e ciò che volevo dimostrare.  E che ero una mamma a tutti gli effetti e non perché ho partecipato a un programma per conoscere una persona allora non ero responsabile. E niente quindi siamo usciti che Alessandro non aveva neanche un anno e devo dire che siamo trovati subito. Marco è stato bravissimo nei suoi confronti, ha rispettato la mia posizione e la sua posizione e questa è la cosa principale perché non è semplice quando entri in una famiglia allargata rispettare entrambe le posizioni. Devo dire che è stato molto bravo.

Invece sul problemino alla lingua di Azzurra ha tenuto a rincuorare quanti si sono preoccupati:

E’ molto comune come problema […]. Tanti bambini nascono con questo problemino, che non è un problema, e viene tagliato alla nascita perché non riescono attaccarsi bene al seno […]. La mia si attacca bene e sta crescendo. Però può succedere in certi casi che anche se non è troppo corto ha problemi nel parlare successivamente. Quindi, aspetteremo un’altra settimana e vediamo come va, e sarebbe il caso di tagliarlo proprio per prevenire questi piccoli problemini che poi sono piccoli però stare dietro a logopedia e guardare bene che parli, preferisco farlo subito. Però non è un problema grave.

L’influencer è poi tornata a parlare del fatto che non ha voluto fare l’epidurale, affermazione la sua che aveva scatenato qualche polemica sul web:

Io sono contraria per me stessa, ho paura delle punture e degli aghi in generale quindi preferisco non farmi toccare da niente e da nessuno, ma anche perché è sempre un’anestesia non sai mai cosa ti possa… io ho preferito non farla.

E ha affermato che qualora dovesse rimanere incinta nuovamente vorrebbe che il suo quarto figlio sia un maschietto.

A voi è piaciuta l’intervista a Beatrice?

COMMENTI