Chiara Ferragni pubblica per sbaglio le password di alcuni (discussi) profili social: l’insinuazione del web e la pronta replica dell’influencer!

3 Gennaio, 2020 di Melissa

Chiara Ferragni

Nelle ultime ore si è scatenata l’ennesima polemica intorno ai Ferragnez, la coppia d’oro del web formata da Chiara Ferragni e il rapper Fedez.

L’imprenditrice digitale è solita condividere con i suoi 18 milioni di follower la propria quotidianità tra shooting, viaggi e outfit e il protagonista assoluto delle sue – seguitissime – Instagram Stories è sicuramente Leone, primogenito dei Ferragnez. Proprio nelle ultime ore, però, il dramma: Chiara (in vacanza a Dubai con la propria famiglia) ha condiviso uno scatto del bambino che lo ritrae intento a giocare con un’Ipad senza rendersi conto però che, nella foto in questione, si intravedeva anche un file sospetto. Agli occhi degli utenti più attenti, infatti, non è sfuggito un dettaglio: nel documento incriminato erano presenti le password di diversi profili Twitter fake e in particolare quella di @63camilla, account che più di una volta ha difeso strenuamente la coppia sui social network:

Instagram - Ferragni

L’immediato passaparola nato dalla condivisione della foto ha ovviamente scatenato la polemica di quanti hanno ipotizzato che @63camilla fosse un profilo fake gestito dai Ferragnez in incognito e, poco dopo, l’account è stato prontamente rimosso. A qualche ora di distanza dall’accaduto, allora, la stessa Chiara è intervenuta per chiarire la questione: @63Camilla non era un fake creato da lei e dal marito ma, in realtà, era gestito dalla mamma (e manager) di Fedez:

Ragazzi, oggi ho pubblicato per sbaglio Leo che giocava con l’Ipad dei nonni e si vedeva una nota con i dati dei loro account Facebook, Apple, Instagram e Twitter. Le password sono state tutte cambiate ma naturalmente c’è chi pensa che quello di Twitter fosse un nostro profilo fake. È della mamma di Fede che, come ogni mamma, difende il proprio figlio. “I figli so’ pezzi ‘e core”!

E voi che cosa ne pensate?