‘Domenica Live’, il Divino Otelma scrive una lettera choc e muove pesanti accuse verso gli autori dell”Isola 14′!

Martina 18 Febbraio, 2019

Domenica Live - Divino Otelma

E’ durata davvero poco l’avventura del Divino Otelma a L’Isola dei Famosi 14. Chiamato a ricoprire il ruolo di polena insieme a Francesca Cipriani, il simpatico personaggio televisivo ha avuto vita breve in Honduras dato che una spinta un po’ troppo veemente dell’ex pupa gli ha provocato una brutta caduta che l’ha costretto a 9 punti di sutura sulla fronte (QUI il post a riguardo).

Tornato in Italia dopo il triste epilogo della sua esperienza nel reality show di Canale 5, il Divino è stato ospite di Barbara D’Urso a Domenica Live, dove ha ammesso di aver già perdonata la showgirl per l’accaduto, non risparmiando invece pesanti accuse nei confronti degli autori del programma.

In una lettera scritta per la conduttrice e affidata alla Cipriani poco prima che rientrasse in Italia, il “mago” non ha nascosto di essersi sentito prigioniero in terra honduregna, quando dopo l’incidente gli è stato negato di tornare subito a casa:

Francesca, ti prego di dire a tutti che mi sento come prigioniero in stato di sequestro di persona. Ho chiesto più volte di rientrare in Italia e mi è stato negato. Lo chiedo ancora, fallo sapere a mia sorella, al mio assistente, a tutti. Salvami.

Versione subito ribadita anche in studio:

La lettera, che poi sono appunto poche righe, l’abbiamo scritta noi. La rivendichiamo integralmente, parola per parola. Non siamo pentiti di averla scritta. Semmai dovessimo ricapitare in una situazione di quel genere, sicuramente ne scriveremmo un’altra.

Quello che è dispiaciuto al Divino Otelma è stato soprattutto che Alessia Marcuzzi e tutti gli autori del programma non abbiano chiarito fin da subito ai telespettatori che lui non sarebbe più potuto tornare in gioco:

Noi non eravamo più concorrenti dell’Isola perché il dottore ha detto subito a noi e a tutti che noi, in quelle condizioni, non potevamo assolutamente fare il naufrago, quindi il discorso era chiuso. Dopo i 9 punti ci era stato detto semplicemente di aspettare, però senza precisare con chiarezza  cosa avremmo dovuto aspettare. Siamo stati collocati in un posto, piuttosto squallido, in Honduras.

Divertiti dal racconto, gli ospiti di Barbara non hanno preso sul serio il racconto dell’uomo, e Vladimir Luxuria in particolare ha chiosato dicendo che il Divino in realtà una bella botta in testa – visti i suoi comportamenti – l’ha sicuramente presa in tenera età.

Stizzito, l’ex concorrente si è allora scagliato verso l’ex politica asserendo:

Noi abbiamo l’impressione che la botta in testa l’abbia presa tu, Luxuria! (…) Tu sei comunista, e noi siamo anticomunisti. Taci, brutta comunista inviperita!

“Comunista sì, brutta no!” ha infine concluso tra le risa Luxuria.

QUI potete rivedere anche la parte della puntata dedicata all’ex naufrago. Voi cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI