‘Gf Vip 4’, Adriana Volpe in diretta con Giulia Salemi commenta la vittoria di Paola Di Benedetto, la lite che ha portato all’espulsione di Clizia Incorvaia e il comportamento di Antonio Zequila

Martina 10 Aprile, 2020

Adriana Volpe - Paola Di Benedetto - Clizia Incorvaia

Ormai da qualche settimana Giulia Salemi ha dato vita al Salotto Salemi, un format che ha inventato per trascorrere in compagnia le lunghe giornate della quarantena e che prevede delle dirette condivise su Instagram con ospiti diversi ogni giorno.

Ieri l’ex gieffina italo-iraniana ha ospitato nel sul spazio per una lunga chiacchierata Adriana Volpe, una delle protagoniste dell’ultima edizione del Grande Fratello Vip 4 che si è aperta, raccontando senza remore tutte le emozioni vissute nella Casa più spiata d’Italia.

Ovviamente su tutti non potevano mancare il gossip! La conduttrice è stata, infatti, inondata di domande su Andrea Denver, il modello con cui fin da subito ha creato un legame speciale che tanto ha fatto sognare il popolo del web, che ha creato addirittura un hashtag soprannominandoli Volver. Adriana, però, ha frenato nuovamente gli entusiasmi, e ci ha tenuto a ribadire che con il giovane c’è stata e ci sarà solo una bella e profonda amicizia:

Quello però che ho apprezzato tantissimo e che mi ha fatto sentire una persona speciale è stato sentire un ragazzo così giovane, per bene e garbato, dirmi ‘sei il mio ideale di donna, se non fossi stata sposata e se avessi avuto 25 anni in meno io avrei fatto follie per te’ ti rende la donna più felice del mondo. E’ stato dolcissimo Andrea, si è conquistato un posticino in tutti i nostri cuori perché è entrato in punta di piedi in quella Casa.

Sempre a proposito di Denver, la Salemi – incalzante e puntuale in qualità di conduttrice della discussione – ha anche chiesto ad Adriana cosa ne pensasse del forte scontro avvenuto in piscina tra il modello e Clizia Incorvaia, che ha portato all’espulsione dal gioco di quest’ultima:

In quel caso è stato ferocemente attaccato da Clizia, ma lui si è saputo difendere molto bene, perché è un ragazzo di grande spessore e di grande cultura, non lo sottovalutiamo. Ha il potere della parola e del verbo, in maniera educata si è difeso bene. Quello che mi ha colpito tanto è che dopo quella discussione ha pianto per un giorno intero in camera. Io gli sono stata vicino e ho cercato di dirgli: ‘non meriti tutto questo, tirati su, spalle larghe e vai’. Cercavo di spronarlo, ma in realtà era rimasto tanto tanto ferito.

Per quanto riguarda la vittoria di Paola Di Benedetto, Adriana si è mostrata davvero felicissima:

Ho avuto la fortuna di dormire con lei, quando siamo entrate in Casa ci siamo trovate a dover scegliere il nostro compagno di letto, noi ci siamo guardate e ci siamo scelte! Io mi ricordo che sono stata io a chiederglielo e anche lei non ha avuto esitazione. Da lì è partita la magia, lei è molto garbata, per bene, è un’anima pura, sono felicissima abbia vinto lei.

Un’opinione quella sull’ex Madre Natura che ha trovato anche l’appoggio della Salemi: “Io conoscendovi me lo aspettavo che sareste diventate amiche, siete due anime pure!”.

Parole meno entusiaste – per usare un eufemismo – la Volpe le ha invece riservate ad Antonio Zequila, con il quale la convivenza in Casa è stata tutt’altro che semplice:

Sai la differenza tra me e lui qual è? Ci sono persone che purtroppo per esistere lanciano fango agli altri. E ci sono persone invece che cercano il bello negli altri. Questa è la vera differenza probabilmente tra me e lui. A me piace tirare fuori il bello delle persone. Ho trovato fuori luogo e scortese tutti i commenti che ha fatto su Sossio Aruta. Ma senza far polemica, dico solo che abbiamo due stili di vita diversi. Due modi di comunicare e di gestire il lavoro televisivo completamente diverso. Io volo alto.

Infine, a proposito di un suo possibile ritorno in tv, la conduttrice ha dichiarato:

Se potessi esprimere un desiderio ti direi che vorrei un programma che ad oggi non c’è, non vorrei mai prendere il posto di qualcuno perché non vorrei fare le scarpe a nessuno, perché chi sta lavorando in questo momento penso che sia eccezionale ed io non vorrei sostituire nessuno. Però mi piacerebbe prendere uno spazio orario che in questo momento non è assegnato e mi piacerebbe fare un programma che sia veramente un po’ come una casa, la casa degli italiani, dove si può fare interviste e rimanere sull’attualità, ma nello stesso tempo fare intrattenimento semplice e posato adatto per tutti. Essendo una mamma mi piacerebbe un programma dove – se hai una bambina in casa – tu non debba pensare ‘No questa cosa non gliela devo far vedere perché potrebbe essere inadatta‘. Mi piacciono programmi che abbracciano la famiglia e che danno contenuto facendo compagnia. Ho sempre fatto il mezzogiorno e la mattina, ma sono pronta a tutto: che mi diano la mattina, il mezzogiorno, le prime serate o le quattro di notte? Io ci sono! Mi piacerebbe un talk per poter tirare fuori l’essenza di chi ho davanti, magari anche un programma di cucina: non chiudo nessuna porta.

E voi cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI