Gf Vip 5, Andrea Zelletta ammette: “Essere definito ‘comodino’ mi ha portato fortuna perché…”. E confessa il suo unico rimpianto

L’ex tronista svela poi cosa ne pensa della storia nata tra Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli

Luana Marzo 22, 2021

Abbiamo conosciuto Andrea Zelletta a Uomini e Donne nel ruolo di tronista, dove alla fine del suo percorso ha scelto Natalia Paragoni, e poi abbiamo avuto modo di conoscerlo meglio nel corso della quinta edizione del Gf Vip, dove per per via del suo atteggiamento e del suo modo di fare era stato soprannominato ‘comodino’.

A proposito di questo nomignolo, l’ex gieffino intervistato da Il Giornale, ha rivelato per quale motivo gli è stato affibbiato, e a sorpresa ha annunciato che proprio questo appellativo non lo infastidisce più e che anzi farà parte di un progetto che lo riguarda:

Questo nomignolo è nato dal fatto che all’inizio io non mi trovavo a mio agio nella Casa, facevo fatica e mi sentivo un po’ un pesce fuor d’acqua. Trovavo difficile esprimermi, essere me stesso, tirar fuori la mia parte più ironica, etc. Questo perché il Grande Fratello non va sottovalutato e io probabilmente lo avevo preso sottogamba.

E ancora:

Ad oggi, però, devo ringraziare quel nomignolo perché è stata la mia chiave di svolta. Mi ha motivato a cambiar marcia e a farmi conoscere per come sono veramente. Vi dirò di più! Questo nomignolo sarà presto parte di un mio progetto futuro perché mi ha portato tanta fortuna.

Tra le varie cose, Andrea è poi tornato a parlare della storia d’amore nata nella Casa tra Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli, e si è detto felice del loro rapporto:

Io sono da sempre un loro grande sostenitore e confidente. Come sapete anche la mia storia è nata in televisione e va avanti da ben due anni. Così anche loro si sono vissuti h24 e oggi devono superare la sfida della vita reale. Detto ciò, se loro sono felici lo sono anche io.

L’ex gieffino all’interno del reality ha deciso di sfidare al televoto Tommaso Zorzi, consapevole del sostegno che il vincitore aveva ricevuto fino a quel momento dal pubblico a casa, ma nonostante ciò ha rivelato che non si è trattato di una strategia:

Non è stata una scelta fatta sul momento perché era già da un paio di settimane prima della finale che dicevo che nel caso avrei scelto di sfidare Tommaso. Mi faceva piacere infatti poter competere con il concorrente più forte all’interno della Casa.

Mentre alla domanda diretta su quale sia stato il suo unico rimpianto, relativamente alla sua esperienza nel reality, ha confidato che rimpiange solo di non aver vinto il Gf, nonostante riconosca il talento di Tommaso:

Certo Tommaso ha fatto tantissimo, ma credo che negli ultimi due mesi e mezzo io sia riuscito a dare il meglio di me.

E voi cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI