Gf Vip 5, Andrea Zelletta rivela come ha vissuto le insinuazioni sulla sua fidanzata Natalia Paragoni e se si è confrontato con lei dopo il reality

L’ex tronista dice la sua sul rapporto tra Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi e conferma che il prolungamento del reality è stato un elemento a suo favore

Linda Marzo 13, 2021

Andrea Zelletta Grande Fratello Vip 5

Andrea Zelletta ha raccontato le sue prime impressioni a freddo post Grande Fratello Vip.

L’ex tronista, è stato identificato più volte come “comodino” del reality. Ha voluto raccontare a CasaChi qual è stato l’evento scatenante – al di là del famoso bisticcio con Franceska Pepe – che gli ha fatto tirare fuori le unghie:

Devo dire che non è stato un evento scatenante a far si che la mia personalità uscisse fuori. Più che altro è stato il tempo. Il sentirmi stimato da altre persone. Sono riuscito ad essere più tranquillo. In un reality ci sono le telecamere, non tutti sono abituati. Io non avevo la stessa esperienza che avevano gli altri, per quel che riguarda lo stare sotto le telecamere. Mi sono abituato mi sono ambientato. Poi sono riuscito a venir fuori. Devo dirti che a questo punto posso confermare che il prolungamento è stato un elemento a mio favore. In due mesi e mezzo non sarei stato quello che sono stato dopo.

E ancora:

Ho giocato anche a calcio, in situazioni di stress, l’esser “fumantino” fa parte di me ma riesco a controllarmi. Q1uando vedo una mancanza di rispetto nei miei confronti ho tanta pazienza ma poi sbrocco. Preferisco però affrontare le cose con i toni pacati e giusti soprattutto se la persona che ti attacca non è rilevante nella tua vita. Quella volta con Franceska non ho sbroccato solo per la parola comodino ma anche il fatto che aveva attaccato Myriam e Dayane sul personale. E’ stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, il fatto che mi abbia chiamato comodino in diretta tv.

Abbiamo condiviso con Zelletta i suoi momenti no avuti con la compagna, Natalia Paragoni, durante il game-show, in merito a dei rumors che vedevano un possibile tradimento di quest’ultima. Questi chiacchiericci non hanno avuto un seguito dopo la fine del gioco, ha raccontato Andrea:

Come ho dimostrato al Gf io ho avuto e ho una grande fiducia nei confronti di Natalia. Poi è stato detto un chiacchiericcio da una persona che ci ha abituati a degli sbalzi d’umore importanti e affermazioni strane e forti che non avevano il 100% della veridicità. Non ho sentito il bisogno di chiarire con Natalia, appena l’ho guardata negli occhi ho visto tutta la sua sincerità.

E a proposito della diffida mossa dalla sua compagna, nei confronti della Casa più spiata di Italia, con il tempo si è trovato d’accordo:

Lei ha protetto la nostra relazione e ha fatto si che non fosse messa in balìa dell’onda mediatica che potevamo avere. E’ stata una scelta che ho condiviso e accettato. Ha subito tanti attacchi gratuiti che una ragazza di 23 anni può accusare. Gliene hanno dette di tutti i colori. E’ stata una mossa forte di personalità. Non mandare questa cosa in pasto ai media non tutti lo avrebbero fatto. Ha difeso la nostra relazione dalle bugie. In quel momento Natalia aveva bisogno di protezione, di me. Si è sentita attaccata senza pietà da persone che non conoscevano la verità. So quanto ha sofferto Natalia. E’ stata una mossa strana e difficile quella di Natalia ma col tempo si è rivelata giusta.

L’amore con la sua compagna è talmente in crescita, che l’ex tronista non ha potuto negare il desiderio di avere presto una famiglia:

Assolutamente si ho pensato a fare dei bambini. La Casa è stata importante per me, mi ha messo davanti a dei pensieri. Immaginavo me e Natalia in una famiglia co dei figli. Mi sento molto più maturo e l’idea non mi dispiace. Ci sarà il tempo che potrà darci questa conferma no?

Gabriele Parpiglia ha poi ipotizzato la possibilità di vedere lui e la sua fidanzata mettersi in gioco a Temptation Island Vip. L’ex gieffino, irremovibile, non affronterebbe una situazione così dura al momento:

Natalia è una donna strong. E’ molto incisiva in qualsiasi cosa. Io amo tutti gli autori di Temptation Island e adoro il programma da vedere però ti dico: no. Il falò è direttamente Natalia, è il fuoco incandescente (ride, ndr).

Gli intervistatori, hanno voluto ricordare a tal proposito il famoso scherzo de Le Iene, che col senno di poi, dice Zelletta, avrebbe senza dubbio interrotto:

Non immaginavo una reazione in quel modo, non avrei fatto lo scherzo. Sono reazioni forti, col senno di poi avrei stoppato prima lo scherzo perché vedere Natalia accusare il colpo in quel mood mi ha stretto il cuore. Lei ci tiene tanto come ci tengo tanto anche io. A volte dicono che il tempo fa spegnere la passione e l’amore con lei è il contrario. Più andiamo avanti e più siamo uniti. E’ stata una scommessa fare Uomini e Donne ma io mi ritengo una persona fortunata: ho trovato l’amore della mia vita.

Riguardo invece i Prelemi, Andrea si è detto uno dei primi sostenitori della coppia, nel game-show, ma al di fuori la vita reale è tutta un’altra cosa:

Sì. Sono stato uno dei pochi che sin dall’inizio ha sostenuto la coppia. La verità la può dire solo il tempo. Ci farà sapere se è amore o un flirt nato nella Casa. Sono stato uno dei pochi che ha sostenuto il fatto che fosse preso da Giulia e viceversa. Penso di sì. Però ti ripeto, vediamo. La realtà al di fuori del Grande Fratello è totalmente diversa. Dentro hai bisogno di coccole attenzioni, amore. Non bisogna confondere questo bisogno con l’amore vero. Ora devono confrontarsi con la vita reale che non è facile, lui ha un figlio a Roma e grosse responsabilità. Chi vivrà vedrà.

L’ex tronista, invece, ha ammesso di non essere riuscito a capire quale donna gli sarebbe interessata se fosse stato single, per quanto è innamorato della sua Natalia:

Fisicamente ti dico, tutte le donne erano bellissime. Caratterialmente non te lo so dire. Quando sei innamorato non riesci a capire se potrei provare interesse per un’altra persona. Non riesci a capire. Non riesci ad andare oltre. Ci sono stati rapporti importanti di amicizia con Elisabetta, Matilde, Rosalinda, poi Stefania. Sono bellissime donne, però a dire che potrebbero interessarmi se fossi stato single non lo so.

Infine per quel che riguarda il suo futuro lavorativo, Zelletta ha le idee molto chiare:

Andrea da grande vuole fare il dj. Di sti tempi è una cosa difficile però io sono fiducioso. Mi fa male perché anche le persone che fanno parte di questo settore è giusto che vengano tutelate. E’ intrattenimento ma da da vivere a tante persone. Ho fatto già il mio primo disco tanto tempo fa. Fine aprile primi di maggio uscirò con un altro disco importante.

E a chi gli ha posto un confronto immediato con Andrea Damante, anch’egli dj, ha risposto sinceramente:

Damante ha molto più esperienza di me. E’ bravo, lo fa da più tempo. Io sono entrato come una formichina, io ho fatto una scuola con un maestro importante, lui è molto più in alto di me. Chapeau a Damante. Magari potrò crescere tanto e fare due milioni di date, perché fare i fenomeni sono molto sincero.

E voi che ne pensate delle sue parole?

 

COMMENTI