‘Gf Vip 5’, Elisabetta Gregoraci in lacrime per le parole di Dayane Mello, poi arriva il confronto e…

Titta 18 Novembre, 2020

Elisabetta Gregoraci - Dayane Mello

Continua a tener banco la querelle tra Elisabetta Gregoraci e Dayane Mello al Grande Fratello Vip: a scatenare il catfight tra le due gieffine sono state alcune esternazioni durissime della modella brasiliana contro la Gregoraci. La Mello non ha solo parlato della showgirl all’interno della Casa, ma ha anche toccato la sua sfera privata, tornando a parlare del matrimonio con Flavio Briatore.

Dichiarazioni che non sono proprio andate giù ad Elisabetta che, confrontandosi con i suoi compagni di avventura, è scoppiata in lacrime e ha espresso tutta la sua delusione per le parole della sua amica (come potete vedere cliccando QUI):

Il giorno prima dirmi “sei una donna meravigliosa, stupenda” e il giorno dopo vomiti tutte quelle cose? Vuol dire che le tenevi già dentro e non sei una persona sincera. Mi ha ferito perchè in questi due mesi non c’era mai stato una cosa che avesse portato a uno scontro o una lite. Se io con una persona ci vado poco d’accordo, ci parlo meno, o posso avere a che fare poco, me l’aspetto. Ma poi anche la cattiveria con cui l’ha detto! Ma poi io non conoscevo nessuno di voi, ho costruito dei rapporti belli con alcune persone e questo diventa un problema qua! Dà fastidio tutto di me, dà fastidio come lavo i piatti, se cucino, se non cucino.

Elisabetta non ha gradito che la Mello abbia sconfinato anche al di fuori delle dinamiche del reality:

E poi ha preso cose che vanno anche al di fuori dei meccanismi del gioco, quindi mi fa capire che è gelosia. Io sono una signora, a volte le ho sentito dire delle cose ma sto zitta, perché grazie a Dio non voglio essere come lei! (…) Non è una colpa aver amato un uomo e aver avuto un figlio meraviglioso, questa si chiama gelosia. Ancora oggi, da separata, abbiamo un rapporto civile, ci vogliamo bene, ci stimiamo e proteggiamo nostro figlio. (…) Non devo dare nessuna giustificazione, sai come si chiama a casa mia? Gelosia, punto.

Pur dichiarando di tenere ancora molto alla ragazza:

Io le voglio bene lo stesso (…) Io sono una che quando succedono le cose ci rimango male. Sono pregiudizi con cui combatto da 20 anni, sono tanti anni che sento sempre le stesse cose.

A intercedere per Dayane sono intervenute Giulia Salemi e Adua Del Vesco, che tuttavia ha voluto chiarire, in separata sede, il suo punto di vista alla sua amica, invitandola all’autocritica (QUI per vedere il video):

Tu puoi essere nella tua verità, non esiste una verità uguale per tutti. Ognuno di noi ha le proprie idee e le proprie opinioni: quello che per te è la tua verità non per forza deve essere la mia verità. (…) Colpevolizzare sempre gli altri, senza autoanalizzarsi e dire ‘aspetta un attimo, cos’è che c’è in me che non va?’. Perché non sono sempre gli altri ad avere la colpa, ma siamo anche noi stessi ad avere un carattere particolare, ad avere delle cose da migliorare.

Dayane, però, ha ribadito il suo pensiero:

Non parlo di verità, verità qua dentro è una parola ridicola, però le persone fuori vogliono vedere persone vere, che non fanno una strategia. E io sono una persona vera! (…) Io da dieci giorni, dopo che sono accadute tante cose, ho trascurato il mio carattere a causa delle persone che volevano buttarmi giù. Tu non hai capito che qui ci sono molte persone che stanno attuando ancora, la metà sono persone reali. Devi capire che il bene e il male stanno sempre insieme, che non è tutto rose e fiori, non vedere sempre il bene in tutto.

Alla fine è arrivato il confronto diretto tra Dayane e Elisabetta, che ha confidato cosa l’ha ferita maggiormente della clip mostrata in puntata lunedì sera:

Le cose che mi hai detto tu mi hanno veramente colpito perché non me l’aspettavo. Io ti ho raccontato com’è morta mia mamma, ti ho detto delle cose personali. Tu lì potevi dirmi: “Eli non mi piaci come persona!”

La Mello, dal suo canto, ha rivelato di esserci rimasta male dopo aver visto un avvicinamento della calabrese a Francesco Oppini, dopo la furibonda lite che li ha visti coinvolti:

Io ho capito il tuo discorso, però ti devo dire una cosa: capisco perfettamente, non voglio dirti altre 15 volte che ho sbagliato perché siamo tutti esseri umani e sbagliamo. Il concetto di quello che ho detto non era personale, il mio discorso era che a mio parere io mi sono impasticciata in tantissime situazioni per supportare le persone a cui tenevo. Prima Adua, poi Matilde, poi anche nella tua situazione con Pierpaolo io sono stata vicino a te. Io mi espongo, sono stata giudicata da tantissime persone per le mie scelte. (…) Se c’era una persona che poteva supportarmi, quando ho litigato con Francesco, eri tu, io ci tenevo a te. (…) Non penso questo di te, quando tu ti sei messa a fare la migliore amica di Francesco, per me eri contro di me! (…) Da quando è successa questa cosa con Francesco ti sei allontanata. So quello che avevamo, ma non so cosa abbiamo.

Ma l’ex moglie di Briatore ha di nuovo ribadito:

Una può essere più nervosa, può essere giù di morale, siamo qui da due mesi… io posso capire tutto! Non è che abbiamo tutti i giorni in cui stiamo bene. È difficile stare qui, io capisco tutto, però onestamente non me l’aspettavo! Che ti devo dire? Se tu hai un dubbio, preferisco che vieni da me e me lo dici, piuttosto litighiamo al momento, discutiamo, parliamo, ci guardiamo negli occhi, ma almeno si risolve. (…) Non vuol dire che se io parlo con Francesco sono contro di te o che parliamo di te. Io con Francesco parlo di alcune cose anche mie personali, come lui, quindi se parlo con Francesco non devi pensare che parliamo di te. Non è così! (…) E non è vero che mi sono allontanata!

Dayane ha allora ammesso di aver sbagliato a parlare, ma ha di nuovo posto l’accento sul rapporto che la donna ha con i ragazzi della Casa, che, a suo dire, la proteggerebbero:

Io non è che posso tornare indietro e cambiare le cose, posso cambiare le cose adesso, quello che ho in mano, ormai la ca***a l’ho fatta. Sono un essere umano e ho sbagliato, contro di te non ho nulla. Ho detto una ca***a. (…) È facile fare il proprio percorso qua appendendosi sulle persone, io so che tu qui dentro ti senti molto protetta dai ragazzi; la differenza è che io mi espongo e sbaglio e vengo giudicata.

Richiamate in salotto dai compagni per la lettura di un comunicato, le due hanno concluso non trovando un vero punto d’accordo, con la Mello che ha rinnovato le sue scuse e la Gregoraci che non è apparsa del tutto convinta:

Io ti chiedo scusa profondamente, non ho niente di personale, voglio che mi perdoni su questa cosa perché so che ho sbagliato. Mi dispiace che ci siamo allontanate perché ci tenevo tanto, mi dispiace che in tanti momenti sono stata sola e non ho avuto il tuo supporto, perché quando ho avuto bisogno non ci sei stata. Come ci sei stata per i ragazzi, per Francesco, per me non ci sei stata, mentre io sento di averti dato tanto.

Di seguito trovate i video del confronto tra le due donne:

E voi da che parte state?

COMMENTI