Gf Vip 6, Ainett Stephens polemica dopo il discorso di Alfonso Signorini. Clarissa Selassiè fa un’affermazione che fa discutere

La diretta di ieri sera ha lasciato strascichi nella Casa

Franci Ottobre 2, 2021

Dopo aver tacciato Soleil Sorge di razzismo, diverse concorrenti, tra cui Ainett Stephens, ieri sera si aspettavano una presa di posizione nettamente diversa da parte di Alfonso Signorini e della produzione del Gf Vip 6.

Invece il padrone di Casa si è scagliato duramente contro di loro, utilizzando dei toni piuttosto ruvidi, facendo notare quando si stessero attaccando a una tematica estremamente delicata semplicemente per far valere le proprie ragioni contro una concorrente forte. La Sorge non ha proferito verbo, mentre la maggior parte delle gieffine si sono scagliate contro di lei. Ed è stato questo l’atteggiamento che non è per nulla piaciuto al pubblico, al conduttore e alle opinioniste.

Così, Signorini ha zittito tutti per far loro una bella ramanzina. Le sue dure parole sono state mal digerite, però, dalle dirette interessate. In particolar modo, la Stephens è rimasta molto male perché non si è sentita tutelata. E, inevitabilmente, una volta terminata la diretta, si è espressa sull’accaduto.

Se poi chiedi scusa, vale qualsiasi cosa. Io da quello che ho capito, qui vale dirsi qualsiasi cosa. L’importante è che chiedi scusa“, ha ironizzato (QUI il video).

Secondo Ainett così, invece, non è. Le parole hanno un peso e come tali andrebbero valutate.

Ma a scatenare grandi polemiche sono state anche delle uscite di Clarissa Selassiè (QUI la clip). “Ho perdonato di tutto”, ha detto. “Chi mi ha menato, chi mi ha praticamente molestato. Io ho perdonato di tutto nella vita. Chi mi ha insultato, chi era razzista con me. Ma perché il perdono nasce quando quella persona ha un pentimento dal cuore. Questa persona non era pentita dal cuore, quindi non perdono“, ha concluso riferendosi alla stessa Soleil.

Un messaggio che sul web non è per nulla piaciuto.

COMMENTI