Gf Vip 6, Amedeo Goria: dal rapporto freddato con Vera Miales all’attrazione per Soleil Sorge

L’ex gieffino ha detto la sua anche su Miriana Trevisan e Nicola Pisu

Luana Ottobre 22, 2021

L’esperienza al Gf Vip 6 per Amedeo Goria si è conclusa da circa una settimana, e a distanza di qualche giorno – intervistato da SuperGuida TV, l’ex gieffino ha parlato della sua avventura nella Casa e delle dinamiche che lo hanno coinvolto.

Amedeo ha iniziato l’intervista spiegando i motivi che lo hanno spinto a partecipare al reality di Alfonso Signorini:

Volevo fare un’esperienza nuova. Mi avevano chiesto di partecipare in precedenza all’”Isola dei famosi” ma purtroppo dalla visita medica si erano accorti che soffrivo di extrasistole e ho dovuto rinunciare. E’ andata meglio così perché sarebbe stato troppo faticoso. Alfonso Signorini assieme a tutto il suo staff mi hanno voluto fortemente. Anche Guenda mi ha spinto molto dicendomi che si tratta di esperienze che capitano una sola volta.

L’ex gieffino ha inoltre commentato la presunta gravidanza di Vera Miales e ha ammesso che la figlia Guenda e l’ex moglie Maria Teresa Ruta sono molto arrabbiate con la Miales:

La notizia della presunta gravidanza di Vera mi ha molto destabilizzato. Ho trascorso tre giorni difficili e devo ammettere che ero preoccupato. Qualcuno ha ipotizzato che fosse tutta una finzione e che io fossi d’accordo con lei. I miei compagni vedevano che non stavo bene. Facendo i calcoli, non pensavo possibile il fatto che lei potesse essere incinta.

E ancora:

Sono rimasto incredulo di fronte ad una notizia imprevista. Ero arrabbiato con la produzione del Grande Fratello Vip perché in quei tre giorni non avevo poi ricevuto altre notizie. Loro mi hanno tenuto sulle spine e li capisco perché comunque fa parte del gioco. Guenda e Maria Teresa si sono arrabbiate molto con Vera e mi dispiace perché io per carattere non amo le guerre. I rapporti con Vera si sono freddati dopo il nostro ultimo confronto nella casa.

Amedeo ha quindi confidato che i rapporti con Vera si sono raffreddati, anche se ha rivelato che dovrebbero rivedersi a breve:

Sì ci sentiamo e dovremmo vederci dopodomani. Sono aperto ad un chiarimento con lei. A 67 anni io non mi sento fidanzato. Sono stato bene con Vera, tra noi c’era complicità. Il suo atteggiamento ha spiazzato me e la mia famiglia. Continuo però a volerle bene.

Nel corso dell’intervista Goria è tornato anche a parlare del suo rapporto con Ainett Stephens e del fatto che i suoi comportamenti avevano fatto molto discutere, al punto che alcuni avevano chiesto la squalifica:

Con Ainett avevamo instaurato un bel rapporto. Io sono entrato nella casa da single perché non volevo creare problemi a Vera. […] Anche con Ainett ho giocato. Le avevo detto di farsi vedere interessata, quasi a far pensare che ci fosse una simpatia tra noi. Poi Ainett si era confrontata con Manila Nazzaro che le aveva consigliato di stare attenta a me.

Amedeo ha poi voluto dire la sua sulla complicità nata al Gf tra Miriana Trevisan e Nicola Pisu.

Miriana era molto incerta e insicura. Nicola è sempre stato galantuomo nel corteggiamento e Miriana ha capito che a livello di esposizione mediatica questa storia poteva farle comodo. Al contempo, si sentiva spaventata dalle conseguenze che potevano esserci fuori la casa. Tra loro c’è una bella differenza d’età e lei si sente frenata. Nicola è entrato con delle insicurezze ma ora si è sciolto.

Mentre per quanto riguarda Lucrezia Selassiè e Manuel Bortuzzo, ha confidato:

Manuel ha ripetuto spesso che Lucrezia era troppo oppressiva. Lui non vuole storie o relazioni in questo momento.

Infine, Amedeo – parlando dei suoi compagni di avventura al Gf – non ha nascosto che Soleil Sorge lo aveva preso molto mentalmente e ha fatto nomi e cognomi delle persone che secondo lui sono degli strateghi. Inoltre ha ammesso che a meritare la vittoria è proprio Bortuzzo:

Soleil Sorge mi aveva preso molto di testa. Con lei andavo molto d’accordo tanto che insieme progettavamo anche scherzi e cose da fare. Soleil è una ragazza intelligente ed era quella che trovavo più stuzzicante. Gli strateghi sono Alex Belli, Davide Silvestri e Soleil Sorge. Per me meriterebbe la vittoria Manuel Bortuzzo.

COMMENTI