Gf Vip 6, Manuel Bortuzzo insofferente verso Lulù Selassié: “Da due mesi ripetiamo le stesse cose”

La principessa si è confrontata anche con sua sorella Clarissa, Carmen Russo e Miriana Trevisan

Linda Novembre 12, 2021

Manuel Bortuzzo e Lulù Selassié si sono conosciuti all’interno della Casa del Grande Fratello Vip. Tra i due c’è stata intesa sin dal primo sguardo, e dopo aver instaurato un rapporto fatto di coccole e baci, ma anche di parecchie discussioni, i due sembravano più propensi a mettere un punto.

Subito dopo, abbiamo assistito ad un inaspettato riavvicinamento, voluto dal nuotatore che pochi attimi prima aveva mostrato la sua insofferenza nei confronti della principessa di Etiopia che sembrava “invadergli tutti gli spazi”.

Durante la puntata scorsa era stata la mamma di Manuel ad intervenire sul comportamento della ragazza. Il gieffino. dal canto suo, aveva tranquillizzato Lulù spiegandole che non c’era di che preoccuparsi, visto che sicuramente fuori dal game-show avrebbero creato qualcosa di più. Bortuzzo nelle ultime ore, ha voluto spiegare però alla Selassié che non potrà tollerare il suo atteggiamento ancora per molto:

Quante volte, quando eravamo a letto, la sera, le cose, ti devo ripetere mille volte che ti do una buonanotte, poi due, poi tre e alla fine la buttiamo sempre sul ridere…

La principessa di Etiopia si è difesa buttandola sulla simpatia:

E’ anche una cosa spiritosa che ti fa ridere e ti fa piacere, se sono così. Non è che io e te non ci parliamo, non posso parlarti o non ti posso abbracciare. Quello penso io lo possa fare, perché non mi hai detto nulla. Non è un cambiamento drastico. L’ho detto anche oggi in confessionale, che comunque so per certo che fuori di qua sarà molto più facile. Io lo so.

Ma Manuel ha proseguito sulla sua linea:

No, per il carattere che purtroppo ho io, non gioca affatto a mio favore. Quante volte avrai sentito questa frase da parte mia… Sono logorroico. Ma capisci che quella è una parte fondamentale anche per il futuro? Questa è la situazione migliore per vedere, se uno vuole, quanto uno dall’altra parte ascolta e capisce quello che uno gli dice. Fuori è facile poi scappare.

“Io speravo che tu me lo dicessi chiaramente…” ha ammesso Lucrezia, trovando la risposta pronta del nuotatore:

Non lo accetto questo. Vuoi dire che io non ti ho mai detto ‘calma’? Sono due mesi che te lo dico. Dal primo giorno che ci siamo avvicinati. Va bene tutto ma fammi vedere anche che mi ascolti. Poi ti voglio bene e ti lascio fare. Ma sono due mesi che comprendo la tua parte. Se un lato mio a te non va bene voglio che me lo dici. Non sono qui per cambiarti perché ti rispetto. Però mi allontano.

Per Lulù bastava essere chiari sin da subito:

Bastava dirmelo in un modo tranquillo senza che tu martedì mattina ti sei svegliato dicendomelo in modo chiaro però pesante, quasi scontroso. Io pensavo che questi comportamenti verso di te ti facessero piacere. Veramente pensavo che a te poteva farti piacere un bacio, un abbraccio.

Non è un bacio o un abbraccio, sto un’ora così… Sono due mesi che ripetiamo le cose. Probabilmente questa è la parte peggiore di me, non l’ho mai nascosta.” ha concluso Bortuzzo troncando la conversazione.

QUI, per il video del loro confronto.

La principessa di Etiopia ha così voluto confrontarsi, presa da un momento di sconforto, anche con Carmen Russo, Miriana Trevisan, e sua sorella Clarissa. Per le tre amiche di Lucrezia, Manuel ha continuamente bisogno dei suoi spazi anche per la situazione drastica che ha vissuto e che vive ogni giorno.

Lascialo tranquillo e via. Guarda che la stanchezza è micidiale. Lascialo ricaricare” ha spiegato Carmen. “Al di là dei tuoi bisogni, lui ha bisogno di essere ascoltato e osservato più del normale, perché magari a volte non si esprime per non pesare” ha concluso la Trevisan.

QUI, per il video del secondo confronto di Lulù.

COMMENTI