Gf Vip 7, Cristina Quaranta al vetriolo su Marco Bellavia: “La sua depressione è già finita? Mi deve delle scuse!”

L'ex Vippona ha raccontato il retroscena avvenuto il studio

Linda Novembre 11, 2022

Cristina Quaranta ha continuato ad essere parte molto attiva di questo Gf Vip 7 da cui è stata eliminata qualche settimana fa.

La conduttrice infatti continua a presenziare costantemente nei salotti e nei format streaming tirando fuori qualsiasi tipo di commento sui suoi ex compagni di avventura. Sicuramente Cristina è nota per la sua schiettezza e per il suo essere molto diretta, a prescindere dalla situazione in cui si trova.

E dopo l’intervista/scontro avvenuta con Soleil Sorge al Gf Vip party, più agguerrita che mai si è “liberata” di alcune considerazioni in collegamento social con Casa Pipol.

Stavolta, a rimetterci le penne, è stato Marco Bellavia. La Vippona non l’ha toccata affatto piano quando le hanno chiesto se sarebbe giusto che il conduttore avesse una seconda possibilità rientrando in Casa:

Ma la depressione di Marco Bellavia è già finita? È durata due settimane? Lui è entrato con dei problemi, facendo il simpaticone e cercando di mettersi in mostra. A me Marco Bellavia mi deve delle scuse. Io avevo detto in diretta che eravamo delle me*de. In qualità di gruppo. Ma ho detto una cosa che non pensavo.

Non ho fatto bullismo nei suoi confronti ma ho ricevuto aggressività da parte sua. Non ho reagito perché sapevo che lui non stava bene. Ancora aspetto le sue scuse. Però rientrare nel programma anche no. Allora rientrano tutti. Io, Ginevra, tutti. Secondo me lui è entrato che già stava male. Non si è ammalato di depressione lì. Quindi rientrare è una stupidaggine.

A detta di Cristina, Marco sarebbe venuto a salutarla ma lei prima di tutto, da lui, pretende delle scuse:

Lui è venuto da me a dirmi “posso salutarti?” No. Prima mi devi delle scuse e poi casomai puoi salutarmi. Sempre con questa cosa che ti deve cercare di toccare per avere rassicurazione. A cui non ho dato adito perché prima mi devi chiedere scusa. Poi facciamo quello che vuoi possiamo anche diventare amici e fare la fotina.

Prima di questo la fotina con lui non me la faccio. Lui non può dire che Cristina lo ha bullizzato. Non lo può dire. Prima ero gruppo e mi sono presa le responsabilità, ora sono io e vi dico che non l’ho bullizzato assolutamente.

QUI, per l’intervista integrale

COMMENTI