Karina Cascella pesantemente attaccata sui social: la pronta risposta dell’opinionista

È stato un commento dell’opinionista a scatenare la bufera

Ludovica Aprile 14, 2021

Karina Cascella social

Ancora una volta Karina Cascella è stata oggetto di pesanti critiche sui social. L’opinionista già nelle scorse settimane era stata spesso al centro delle polemiche per i suoi attuali rapporti con Alessandra Gallocchio, compagna del suo ex nonché padre di sua figlia Ginevra, Salvatore Angelucci.

Questa volta Karina è finita nel mirino degli haters per una risposta data su Instagram. Un follower le ha infatti domandato come fare per mantenere in un rapporto lo stesso feeling che, solitamente, unisce due persone all’inizio della relazione. Karina ha quindi risposto facendo alcuni esempi relativi al suo rapporto col compagno Max Colombo:

Per quello che mi riguarda mi prendo cura del mio rapporto ogni giorno. In tanti modi diversi. Anche in casa non manca mai un po’ di rossetto e il mascara, tute sì, se si sta in casa, ma sempre carine. Preparo ciò che ama mangiare, una colazione particolare ogni tanto, regali inaspettati, coccoline… Cambio spesso i capelli. E soprattutto credo sia importante prenderci cura di di noi per essere ai loro occhi belle fuori ma soprattutto dentro. Solari, positive, confortanti e rassicuranti.

C’è chi non ha per nulla apprezzato questa risposta della Cascella che ha fatto sapere di essere stata vittima di insulti da parte di una donna:

Mi ha scritto che le faccio vomitare, che faccio schifo, che sono una geisha. La prima che parla di nuovo della solidarietà tra donne quando ci sono elementi così in giro, mi sente e pure parecchio. Cazz***! Solo quando conviene! Poi quando bisogna insultare va bene tutto. Che finzione mamma mia. Io non sono contro le donne, ma queste femministe che si accaniscono, che vogliono la parità dei diritti, il rispetto e poi sono le prime ad odiare gli altri e a vomitare odio, non le sopporto!

Karina ha poi aggiunto:

Io sono orgogliosa di prendermi cura del mio compagno e della mia famiglia. E questo non vuol dire di certo prostrarmi ai piedi del mio uomo. Sono loro che hanno grossi problemi con gli uomini a tal punto da odiarli e dimenticarsi, che non c’è nulla di assurdo nell’amare i propri compagni!

E voi cosa ne pensate di questa polemica?

COMMENTI