Le Iene, Elena Santarelli e Nicola Savino contro le affermazioni di Alfonso Signorini sull’aborto

Anche la trasmissione di Davide Parenti prende le distanze dalle discusse frasi del conduttore del Gf Vip

Franci Novembre 17, 2021

Le affermazioni sull’aborto pronunciata da Alfonso Signorini nell’ultima diretta col Gf Vip 6 hanno indignato il web, scatenando la reazione anche di Selvaggia Lucarelli, quella di Endemol che ha deciso di dissociarsi e l’inevitabile intervento dello stesso conduttore. Ma ieri sera a esprimersi in merito sono stati anche Nicola Savino ed Elena Santarelli a Le Iene.

Durante la puntata è stato mandato in onda il breve frame con la frase “incriminata”.

Ora vi vogliamo parlare di una questione molto seria, l’aborto. Ve ne parliamo perché ieri sera al Grande Fratello Vip, mentre si scherzava sulla possibilità che la cagnolina di Giucas Casella potesse essere incinta, è successo questo, rivediamolo.

È una frase detta sicuramente in velocità. Comunque la pensiate vogliamo ricordare a tutti che l’aborto è una conquista di civiltà. E’ un diritto che in Italia è stato sancito da 40 anni con un referendum. Gli elettori, gli italiani si sono espressi con una grandissima partecipazione. A Le Iene stiamo lavorando ad un servizio che vi mostreremo a breve e vi racconta come questo diritto sia sotto attacco in molti Paesi.

Dopo le parole di Savino è intervenuta anche la Santarelli.

Ora, comunque la si pensi, io credo che sia essenziale garantire la libertà di scelta, che è stato il punto di arrivo di tante battaglie, e credo che quando si parla di questi temi, la parola spetti prima di tutto a noi donne.

Venerdì sera, durante la nuova puntata, Alfonso chiarirà le affermazioni sull’aborto che stanno facendo così tanto discutere?

COMMENTI