Maria De Filippi sul rapporto col figlio Gabriele: “Per farvi capire che mamma sono vi racconto che…”

Enrico 15 Agosto, 2020

Maria de Filippi

Il settimanale Gente ha rilasciato la seconda parte dell’intervista a Maria De Filippi, una delle conduttrici più famose ed apprezzate del panorama televisivo italiano.

Alle dichiarazioni rilasciate nella prima parte dell’intervista e a quelle riguardanti Giulia De Lellis ed Amici, Maria ha aggiunto commenti relativi alla sua storia d’amore per Maurizio Costanzo.

I due, il 28 agosto, compiranno 25 anni di matrimonio e Maria non ha avuto mai alcun dubbio sui suoi sentimenti:

In 25 anni non ho mai pensato di lasciarlo, neanche con tutti i suoi difetti. […] È stato la mia vita, Maurizio, è la mia vita, tutti i giorni. È il mio amore unico. Posso dire che è stato lui a trasmettermi la passione incondizionata per il lavoro. […] Mi piace riconoscere che se ho avuto fortuna nello spettacolo è perché c’è Maurizio. […] Siamo cresciuti insieme, mi ha aiutato molto e ha sempre creduto in me. È un vero femminista, ha sempre sostenuto e difeso le donne. E aggiungo: è un padre fantastico.

E, nel parlare di suo figlio Gabriele Costanzo, la De Filippi ha dichiarato di essersi commossa nel vederlo andare a convivere con la fidanzata:

Da qualche anno lavora con me alla Fascino ed è una gioia, ho la fortuna di pranzare con lui tutti i giorni. Quest’anno Gabriele è andato a convivere con la fidanzata, sono contenta. Un po’ l’ho spinto anch’io a fare questo passo, volevo che si prendesse responsabilità da adulto. Però quella sera che è uscito di casa mi sono commossa. Il vuoto c’è, non lo nego. Per fortuna tre volte alla settimana viene a cena.

Quando Gabriele è andato via, Maria non ha toccato nulla nella sua camera:

Racconto questo aneddoto per farti capire la De Filippi mamma. Gabriele fa collezione di boccettine di profumo. Quando è andato via di casa ho lasciato la sua stanza com’era, senza toccare niente. Lui una sera se n’è accorto e mi ha chiesto: “Perché non hai buttato via le mie cose?”. Ma sei scemo, ho pensato! La stanza è lì, non credo tornerà a casa, ma è lì per lui se la volesse mai.

La conduttrice di Uomini e Donne si è poi mostrata entusiasta riguardo la possibilità di avere un nipotino:

Ammazza se mi piacerebbe, ne sarei pazza di gioia.

In chiusura di intervista, la De Filippi ha commentato anche l’aiuto dato nei confronti di Simona Ventura e Mara Venier in alcuni loro particolari momenti:

Credo sia un dovere. È troppo comodo scegliere i conduttori più in auge, i più richiesti, e poi vantarti. Simona Ventura ha fatto Temptation Island Vip ed è stata brava. E poi Mara Venier nel 2014: all’epoca aveva chiuso in malo modo con Domenica In e venne a Tu Sì Que Vales. Voglio bene a Mara, è bravissima, sente la pancia del Paese, conosce i gusti del pubblico. E chiudo il cerchio da dove siamo partite, da Maurizio. Sai quante persone ha ancora sul suo libro paga e non lavorano da tempo? Me l’ha insegnato lui a dare una mano, se puoi. […] Spero che un giorno, se ne avessi bisogno, loro lo facciano per me.

E voi cosa ne pensate?

COMMENTI