Milly Carlucci rompe il silenzio e parla del caso Mietta a Ballando con le Stelle

La conduttrice parla anche dei motivi della quarantena di Memo Remigi

Luana Ottobre 27, 2021

Ha fatto molto discutere negli ultimi giorni il caso Mietta e Ballando con le Stelle. Tutto è cominciato nel corso dell’ultima puntata dello show, quando Milly Carlucci ha annunciato la positività della cantante al Covid 19 e in particolare, quando Selvaggia Lucarelli ha chiesto a Mietta se si fosse vaccinata, non ottenendo alcuna risposta.

A dire la sua sulla questione questa volta è stata Milly Carlucci stessa, durante un’intervista rilasciata a SuperGuida TV:

In Italia il 15 ottobre è entrata in vigore la legge sull’obbligatorietà del green pass. Tutti noi che lavoriamo al programma ci siamo muniti di questo strumento per accedere in Auditorium. Fuori dall’Auditorium, c’è una postazione di controllo in cui delle guardie giurate verificano che le persone che entrano siano munite di green pass. Non parlo solo del cast, degli autori e dei tecnici ma di chiunque. Ogni volta che durante la giornata mi capita di uscire e entrare dall’Auditorium vengo sottoposta al controllo del green pass. Si tratta di una routine quotidiana.

Poi ha continuato:

Il green pass dopotutto non può essere registrato per una questione legata alla riservatezza dei dati sensibili. Ogni settimana facciamo anche un tampone di controllo. Bisogna tener presente che il green pass può essere generato sia che una persona abbia fatto il vaccino sia che abbia fatto solo il tampone. Nessuno di noi, e parlo della Rai ma anche della produzione del programma, può essere a conoscenza dell’origine del green pass che viene presentato.

Inoltre la Carlucci ha commentato le molteplici notizie che si sono susseguite su Mietta negli ultimi giorni, e ha rivelato se ha avuto modo di sentirla o meno:

Voi giornalisti avete creato un po’ sul web e un po’ sui giornali un grande bailamme che però non era necessario. Mietta è in regola. Lei ha sempre presentato il suo green pass. Nel caso in cui il Governo dovesse rendere obbligatorio il vaccino verranno adottate altre misure. Sottolineo il fatto che la Rai ha sempre applicato le misure in modo scrupoloso.

E ancora:

Mietta ci è rimasta male. Lei non aveva messo al corrente la sua famiglia dello stato vaccinale e non lo aveva detto neanche alla mamma che si è poi allarmata dopo la puntata scorsa. Non è stata contenta di sentirsi esposta in questo modo. I rapporti familiari sono una cosa preziosa e personale.

Anche Meno Remigi si trova in questo momento in quarantena, e sempre nel corso dell’intervista Milly ha spiegato cosa accadrà nella puntata di sabato:

Siamo in attesa di capire cosa succederà. Memo era andato a farsi prendere le misure per un pantalone che gli stava largo e in quell’occasione ha incontrato una persona che poi è risultata positiva. Memo ha fatto nel frattempo due tamponi che sono risultati negativi e ripeteremo oggi un tampone molecolare.

Infine, la conduttrice ha voluto dare qualche anticipazione sui prossimi ballerini per una notte a Ballando con le Stelle:

Sabato prossimo Cristiano Malgioglio sarà il nostro ballerino per una notte. Cristiano sarà ospite per un motivo importante. “Ballando con le stelle” si è sempre mostrato sensibile negli anni alle tematiche sociali più importanti. Cristiano farà un numero dedicato alla violenza sulle donne. Sarà una coreografia molto bella e sul finale ci sarà anche una sorpresa che però non posso svelare perché stiamo ultimando i dettagli.

Ma non è tutto, perchè su Instagram Milly ha voluto dire la sua sulla situazione attuale:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Milly Carlucci (@milly_carlucci)

COMMENTI