‘Pechino Express 8’, Asia Argento svela alcuni clamorosi retroscena sull’adventure game e lancia un duro attacco alla produzione (Video)

Emanuela 22 Aprile, 2020

Si è di recente conclusa la messa in onda delle puntate relative a Pechino Express 8, vinto quest’anno dalla coppia formata dalle #Collegiali, Nicole Rossi e Jennifer Poni. Originariamente, tra le coppie ad aver partecipato all’adventure game anche quella composta da Asia Argento e Vera Gemma (#Figlied’Arte). La Argento però a causa di un infortunio alla gamba ha dovuto ben presto lasciare il gioco e Vera ha continuato così il viaggio con Gennaro Lillio.

Durante una diretta Instagram organizzata tra Asia e Vera le due si sono lasciate andare ad alcune confidenze ed inevitabilmente hanno parlato anche del programma. Asia ha ammesso di essersi preparata fisicamente alla partecipazione della trasmissione per ben 5 mesi, tanto fosse entusiasta di intraprendere il viaggio, e quando purtroppo è incorsa nell’infortunio al ginocchio durante una prova di gara nessuno dei presenti si era accorto del danno poiché non ha mostrato inizialmente le sue sofferenze. La figlia del noto regista di film horror è entrata però ancora di più nel dettaglio ed ha asserito:

Sentite questa crudeltà, la voglio dire non me ne frega un cavolo. Fatemi causa, a me hanno pagato il minimo garantito, capito?!. Il minimo garantito, ok?!. Zero, nient’altro. Sono tornata a casa dopo cinque giorni… sì, sentivo il dolore però io lo so interiorizzare, lo so fare implodere il dolore. Quella sera noi torniamo a casa, mi hanno fatto un gesso anti diluviano, non vedevo una cosa del genere… cose bagnate… era un gesso degli anni 80, fatto male che mi strizzava la gamba. Torniamo in albergo, io dico “Ah, finalmente ci possiamo bere una birra“, ci chiamano perché vogliono fare la pantomima che abbiamo vinto il bonus. Ci costringono mentre noi volevamo magnà e bere che era nel nostro diritto che avevamo vinto quella ca**o di cosa… ci mandano le telecamere e ci chiedevano di parlare male delle altre, delle #Top, delle cose… Mi avevano pure detto, io la gamba la dovevo tenere su per il sangue e tutto, “scusa puoi abbassare quella gamba che si vede nell’inquadratura?…“. E io là ho detto: “Senti, mo m’avete rotto li cogl***i“.

E a chi le ha chiesto se quello non fosse un infortunio sul lavoro, Asia ha specificato:

Contrattualmente Pechino Express sapendo che questa è una cosa che è successa, che può succedere e che succede che una se sfonda, se spacca, se rompe… contrattualmente loro non ti devono niente, ok?! Niente. Uno firma sto contratto dicendo: “Che io mi faccio male? Non mi faccio mai male…“. E invece io mi sono fatta male dopo cinque giorni.

Vera inserendosi nel discorso ha puntualizzato: “Non hai visto una lira“. E Asia ha ironizzato:

Manco te, va bé mo è tutto fermato… spettiamo sti sordi. Ce devono pagà. Datece sti sordi…”.

E voi cosa ne pensate delle rivelazioni della Argento?

COMMENTI