‘La Pupa e il Secchione e viceversa’, Giovanni De Benedetti replica inasprito alle parole di Carlotta Cocina (e chiama in causa anche Stella Manente!)

Titta 24 Febbraio, 2020

Giovanni De Benedetti, Carlotta Cocina, Stella Manente

Chiunque abbia seguito quest’ultima edizione de La Pupa e il Secchione e viceversa, la cui ultima puntata è andata in onda lo scorso martedì, non ha potuto non notare il triangolo creatosi all’interno del programma che vedeva il secchione Giovanni Tobia De Benedetti, conteso dalle pupe Carlotta Cocina e Stella Manente.

È stata evidente, infatti, nel corso delle primissime puntate la gelosia di Carlotta, in coppia con De Benedetti, che imputava al bel ligure un eccesso di attenzioni prestate all’altra pupa, con la quale, in effetti, il secchione ha poi scambiato un passionale bacio (quasi) segreto sotto gli occhi (in)discreti di Martina Di Maria, Stefano Beacco e Raffaello Mazzoni.

Un’antipatia quella tra Carlotta e Stella mai esaurita e palesata più volte dalla Cocina sia nel corso del reality che, dopo la sua espulsione, sui social. Proprio sui social, inoltre, la pupa ha espresso il suo pensiero su De Benedetti, spiegando qual è il rapporto che attualmente li lega.

Parole che non sono state apprezzate da Giovanni che ha deciso di rispondere, attraverso alcune storie sul suo profilo Instagram, all’insinuazione dell’ex compagna d’avventura:

Io nascerò pure tondo – ha scritto il giovane taggando la diretta interessata – tu invece nasci elegante e diventi meschina“, per poi fare un riferimento alla Manente, spesso criticata da Carlotta: Stella nasce squisita e tale rimane. Impara da lei…“.

E voi da che parte state?

COMMENTI