Serena Enardu torna a parlare della querela a Tommaso Zorzi e svela qual è il video ‘incriminato’ (relativo al ‘Gf Vip 5’) che ha depositato in procura

Carola 30 Ottobre, 2020

Serena Enardu - Tommaso Zorzi

Pochi giorni fa, l’ex tronista ed ex gieffina Serena Enardu aveva rivelato ai microfoni di Casa Chi di aver querelato Tommaso Zorzi, in seguito alle offese che il concorrente del Grande Fratello Vip 5 gli ha riservato sia fuori dalla Casa, sia al suo interno per la spiacevole vicenda della torta con la svastica che ha coinvolto Serena questa estate.

A tal proposito, proprio oggi, l’ex gieffina è tornata a parlare di questa vicenda attraverso un’intervista rilasciata al portale Comingsoon.it:

Molte persone predicano bene e razzolano male. Mi rafforza moltissimo il fatto di non essere simile a una massa di persone che si fermano all’apparenza, a un episodio della vita di una persona e senza nessun problema la massacrano.

La Enardu, poi ha voluto precisato i motivi che l’hanno portata a depositare una querela contro Tommaso e ha anche rivelato qual è stato il video che l’ha spinta a prendere questa decisione:

Sì ho querelato Tommaso. Le parole hanno un peso. Un conto è dire “Serena è una scema” un altro è “A me fa schifo“. Un conto è offendere, un altro è esprimere un parere su una persona anche in malo modo. Sono due cose diverse. Io ho deciso di querelare Tommaso perché lui mi ha offesa in maniera palese anche prima e l’ha continuato a fare poi nella casa del Grande Fratello. Io ho depositato il video in cui lui, insieme a Oppini e Zelletta, si sciacquano la bocca parlando di me. Non accetto di essere offesa in quel modo. Zorzi ha esagerato. Io accetto le critiche, ma le offese e gli insulti alla mia persona no.

Per quanto riguarda, invece, la possibilità di avere con il diretto interessato un confronto all’interno della Casa del Grande Fratello Vip, Serena non ha dubbi:

Non mi devo confrontare in quella sede con Tommaso. Con lui mi confronterò nella sede opportuna non al Grande Fratello. Io lavoro sui social e parlo solo di me, mi faccio sempre gli affari miei. Quello che dovrebbe passare, sia dentro che fuori la Casa del Grande Fratello, è proprio questo. Questo massacro alla persona che inciampa è veramente di una tristezza unica. È l’emblema della persona che non ha niente da dire o che è frustrata, cattiva. Anche al Gf passano messaggi sbagliati. Fausto Leali, ad esempio, non ha offeso nessuno ed è stato mandato fuori. Se la Contessa De Blanck, che io adoro, dice fr***o va bene. Ci sono trattamenti diversi e da una parte lo capisco. Anche io ho le mie preferenze. A me Zorzi piace, ma dobbiamo imparare a essere più oggettivi quando si apre la bocca e si danno pareri. Fanno tutti i santi, i moralisti e poi ti massacrano. Se sei simpatico ti lasciano perdere, sennò è finita.

Sempre a proposito di Grande Fratello, l’ex tronista è tornata a parlare della sua esperienza all’interno del reality, al quale aveva deciso di partecipare per recuperare il rapporto con Pago: “Non volevo entrare assolutamente. (…) Io avrei aspettato tranquillamente l’uscita di Pago, ma per una serie di cose ho accettato di entrare. C’era Pago, ho visto il suo stato d’animo, vedevo che parlava di me e allora ho accettato“.

Infine, la Enardu, ha raccontato di non essere ancora completamente libera dal punto di vista sentimentale: il suo riferimento è ancora una volta a Pago, al quale è stata legata per molto tempo:

Stiamo parlando di un rapporto molto lungo, non ti posso dire che ho chiuso un capitolo e liberato il mio cuore. Ci vuole tempo, ma sto bene. Io e Pago siamo in ottimi rapporti, assolutamente.

E voi cosa ne pensate?

COMMENTI