‘Temptation Island 7’, l’ex tentatore Carlo Siano torna a parlare di Anna Boschetti: “Ad Andrea Battistelli ho portato le prove che…”

Luana Gennaio 7, 2021

E’ già passato un pò di tempo da quando Anna Boschetti e Andrea Battistelli hanno messo la parola fine alla loro storia d’amore, nonostante negli ultimi tempi si sia vociferato di un possibile ritorno di fiamma per via di alcuni scatti condivisi da entrambi sui rispettivi profili Instagram in occasione del compleanno di Andrea.

 I due avevano partecipato alla settima edizione di Temptation Island e dopo un percorso abbastanza turbolento e un falò di confronto finale caratterizzato da tanti alti e bassi, avevano deciso comunque deciso di abbandonare il docu-reality mano nella mano.

Era stata Anna a lasciare il fidanzato dopo aver scoperto alcune chat hot di Andrea con alcune delle tentatrici del programma, anche se successivamente era stato lo stesso Andrea – tramite una diretta su Instagram – a chiarire la sua posizione, affermando che non aveva mai tradito Anna.

Adesso a prendere la parola è stato Carlo Siano, il tentatore con cui la Boschetti si è interfacciata nel villaggio dei sentimenti che, intervistato da SoloDonna.it ha raccontato la sua esperienza nel programma e ha parlato anche della vicinanza con Anna.

Carlo ha affermato innanzitutto che quella all’Is Morus Relais è stata l’esperienza più bella della sua vita:

Quella a Temptation Island probabilmente è l’esperienza più bella della mia vita! Ho conosciuto persone fantastiche, ho passato momenti indimenticabili tra risate, divertimento e confronti con persone che da anni fanno parte del mondo della Tv. Con alcune fidanzate ho ancora un rapporto di stima, rispetto e amicizia. Con i tentatori, invece, quando capita ci riuniamo tutti insieme. […] Nel programma non ci viene imposto niente, non c’è nulla di veicolato, nulla di organizzato: io ho fatto sempre quello che mi sentivo di fare. Certo, c’era sempre confronto tra noi tentatori ma nulla di più, poi ognuno reagiva a modo proprio.

Come anticipato pocanzi Carlo si è avvicinato particolarmente ad Anna all’interno del villaggio, e una volta annunciata la rottura tra la Boschetti e Andrea era stato il tentatore stesso – tramite alcune storie su Instagram – a suggerire in qualche modo che anche Anna non era stata del tutto fedele, e nel corso dell’intervista Siano è tornato sull’argomento:

Quello che avevo da dire l’ho detto al suo fidanzato, in privato, con delle prove e non con le chiacchiere (visto che stavo per passare per quello pazzo che inventava le cose). Su questo mantengo la privacy perché penso che ognuno è libero di fare ciò che vuole della propria vita.

Inoltre Anna in alcune delle sue ultime Instagram Stories ha citato spesso il ’47’, ovvero morto che parla, e molti hanno ipotizzato che si trattasse di una frecciatina rivolta proprio a Carlo, che a riguardo ha dichiarato:

Si parla di me per un probabile trono a Uomini & Donne. Tante persone mi hanno inviato la storia in cui Anna parla di questo 47 (morto che parla) che salirà sul trono, che lei spera vivamente di non vedere. Non penso ce l’abbia con me; magari leggeva gli articoli e giocava a tombola nello stesso momento. O forse è perché mi sono sentito con il suo fidanzato e ho parlato con i fatti, quindi qualcosa non gli sarà andato giù. Il vero problema è che una sera sono andato a dormire sereno e la mattina mi ritrovo di fronte alla notizia che sarei salito sul trono e a chi spara numeri come se fosse un Superenalotto vivente. Boh, dovreste chiedere a lei.

Carlo nonostante sia rimasto amareggiato dal comportamento di Anna, ha confidato però che non pensa in alcun modo che lei lo abbia illuso:

Sono rimasto un po’ amareggiato, però non penso che lei veramente mi abbia illuso. Era un tattica per uscire illesa dal programma, come se avesse messo già le mani avanti sulla sua reputazione. Se non fosse così, è una grande attrice. Io penso che se qualcuno ha un piano in mente non lo dice alle amiche con tanto di diretta su Canale 5. Il suo piano era di farlo sapere a tutti confidandosi con le fidanzate, così da poter agire indisturbata e godersi il tempo con me, tanto la sua risposta sarebbe stata che stava mettendo alla prova Andrea. Lei si crede furba ma avevo capito il suo gioco, soltanto che me lo tenevo per me e ognuno giocava le proprie carte. La mia amarezza è per il rispetto, che spesso viene a mancare, come in questo caso. Non per altro, perché in fin dei conti quello era il mio ruolo!

Mentre alla domanda diretta su cosa vorrebbe dire alla Boschetti e ad Andrea, ha prontamente risposto:

A lei cosa posso dire? Non so, magari lanci altri due numeri vincenti, così ce li giochiamo! Ad Andrea non devo dire niente: è abbastanza maturo e intelligente da capire. Lo capisco molto e mi ci ritrovo un po’; anch’io in passato sono stato innamorato di una donna, ero nelle sue stesse condizioni. A volte non è facile dire di NO e andare avanti.

E voi cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI