‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono over del 19/02/19

Isa Febbraio 19, 2019

Trono over

Sentite, io voglio ben sperare che la puntata di domani sia pazzAsca, incrediBBile e indimenticaBBile perché onestamente sto Trono over tra ieri e oggi quasi mi ha fatto rimpiangere il trono di Mara Fasone.

A parte che hanno buttato dentro così tanta roba che non ho capito una mazza di niente. Tizi vari dicevano due parole, 10 minuti di balli, altri 2 tizi dicevano altre due parole, altri 10 minuti di ballo, a coronare il disagio è arrivato anche Lorenzo Riccardi col trono sottobraccio e con un nuovo tatuaggio con le caselline “si” e “no” che davvero mi ha per un momento scoraggiata sull’evoluzione futura della  nostra specie. Dopo di lui altri 10 minuti di ballo, altri tizi, altri balli. Cioè per seguire il filo dei discorsi ho dovuto scomodare il mio cervello più di quanto io non sia disposta a fare quando guardo una puntata di Uomini e Donne.

Riassumendo abbiamo capito che:

Ida Platano e Riccardo Guarnieri sono a conoscenza l’uno dei merdoni dell’altro e passano le puntate a minacciarsi a suon di ‘Se parlo ioooooooo ti rovinooooH‘, ma poi non parlano mai. Allora, sia chiaro: o ci mettete a conoscenza delle vostre reciproche poracciate o potete anche starvi muti che qua le minacce fini a se stesse non ci servono a nulla. O vi smerdate per benino o è meglio che vi tappiate quei forni a legna perché avete anche rotto le ovaie.

Io voto per smerdarvi per benino, vedete un po’ voi.

Roberta Di Padua continua a rimanere a centro studio con Riccardo anche se lui la vede meno di quanto Molly vedesse Sam in Ghost e anche se nell’arco dei suoi 20 minuti di puntata si è confrontato con Ida, con Stefano Torrese, con Armando Incarnato, con il pubblico, con i tecnici del suono, con le costumiste, con i passanti e con i tatuaggi di Lorenzo Riccardi, ma con lei manco per il cappero.

Armando, vestito da boss della malavita sudamericana, ha preso parola per non dire un cazzo e solo per ricordarci della sua esistenza in quello studio per grazia mariana. Onestamente preferivamo non ricordarcelo.

Stefano, il cui collo si ingrossa di puntata in puntata riducendo man mano la sua testolina ad un minuscolo soprammobile, continua a non rendere grazie agli dei per il fatto che una patagnocca come Pamela Barretta se lo fili e addirittura alla domanda della dama di uscire insieme risponde di no. Cioè, capito come? Come se Raoul Bova venisse da me a chiedermi di uscire a cena e io facessi la preziosa invece di fiondarmi ad indossare abiti a strappo da tirar via nel primo momento utile.

Pamela, dal canto suo, inizia anche lei a convincermi poco perché comunque oggi Stefano a un certo punto, in maniera sicuramente molto poco spontanea, per carità, aveva comunque acconsentito ad uscire ed io al posto suo, coinvolta come dico di esser coinvolta, avrei colto la palla al balzo per provare, per fare un tentativo e per vedere se questa persona è interessata a me anche senza andare a Roma a registrare tre ore settimanali di puntate per Canale 5. A me sembra che anche lei sia parecchio terrorizzata all’idea di uscire da lì.

Ma io voglio rassicurare tutti: se ce l’ha fatta Sossio Aruta, almeno per qualche puntatina e senza applausi, potete farcela tutti.

La lite tra quel Michele Loprieno e Gian Battista Ronza è servita a farci scoprire che il primo è stato una comparsa in un film di Checco Zalone e che il secondo (con la sua degna comare) ha una faccia di glutei così sfacciata da continuare a fare la comparsa a Uomini e Donne dove lo schifano anche i pavimenti degli Elios. Un poracciume

Molto carini Paolo Marzotto e Sabrina. Lui era l’ennesimo cavaliere che mirava ad introdursi nella trasmissione attraverso l’agenzia di collocamento ‘Galgani srl‘, ci era pure riuscito però, a quanto pare, gli è successa una cosa meravigliosamente inattesa e si è innamorato per davvero. E quanto ti innamori per davvero non c’è seggiolozzo nel parterre che tenga, quando ti innamori e stai bene a un certo punto vuoi andare via.

Il loro momento a mio avviso è stato molto dolce. Mi spiace sia stato banalizzato dalle risate in sottofondo mentre Paolo, magari proprio a causa dell’emozione, leggeva male qualche passaggio della lettera, e ancora di più mi spiace che anche in momento così bello per loro due Gemma abbia avuto la necessità di attirare – ANCORA – l’attenzione su di sé.

Video della puntata: Puntata intera“Tu non sai niente di me”Riccardo contro Ida“Tra un mese verrai scaricata” “Riccardino scendi dal piedistallo”“Ida, tu mi sei indifferente” “Non mi sento in una coppia”Il bacio tra Stefano e…“Oggi decido di chiudere” –  La gelosia di RobertaLa provocazione di ArmandoLorenzo entra in studioMichele e Claudia a gonfie vele Il chiarimento tra Stefano e PamelaStefano: “Voglio stare con te”“Tu sei inutile”“Ti amo”Colpo di fulmine

COMMENTI

TAGS