Fedez (e Chiara Ferragni) ancora nel mirino del Codacons che vuole rivolgersi alla magistratura: “Se Eleonora Daniele ci darà l’ok procederemo a una denuncia perché…”

Dalia 14 Ottobre, 2020

Sembra aumentare sempre più la querelle tra la conduttrice Eleonora Daniele ed i Ferragnez. Nella sua trasmissione, Storie Italiane, l’ex gieffina aveva criticato duramente Chiara Ferragni ed in suo soccorso era giunto suo marito Fedez. Il rapper aveva replicato alla Daniele, sottolineando come in realtà la moglie si fosse sempre preoccupata per la lotta al Covid, cosa negata dalla conduttrice.

Quest’ultima, oggi aveva porto le sue scuse, specificando però di essere stata vittima di bullismo da ieri a causa delle esternazioni di Fedez.

Ad intervenire, ora, è stato il Codacons, da sempre contrario a quanto detto o fatto dai Ferragnez. In queste ore, l’associazione ha voluto schierarsi dalla parte di Eleonora chiedendole di portare la questione di fronte alla magistratura, se lei lo vorrà. Il capo d’accusa per Fedez? Istigazione a delinquere. Il rapper verrebbe accusato di istigare i suoi seguaci ad attuare bullismo contro la conduttrice.

Ecco le parole del presidente del Condacons, Carlo Rienzi:

Da Fedez abbiamo assistito ancora una volta ad una violenza sessista inaudita, di cui ha fatto le spese una conduttrice colpevole di aver espresso una velata critica a Chiara Ferragni. Le violenze sollevate contro chiunque critica i Ferragnez devono finire una volta per tutte: è impensabile che chi esprime legittime opinioni sia ricattato da Fedez attraverso storie su Instagram e post che generano bullismo e attacchi ingiustificabili. Stiamo valutando, se Eleonora Daniele è d’accordo e ci da l’ok, perché naturalmente deve essere d’accordo la diretta interessata, procediamo con una nuova denuncia per istigazione a commettere reato.

COMMENTI