‘Gf Vip 5’, Massimiliano Morra replica all’accusa di essere un ‘comodino’, parla delle ‘prese in giro’ da parte di Tommaso Zorzi e rivela chi è l’unica donna della Casa per la quale avrebbe potuto avere un interesse

Linda 21 Novembre, 2020

Grande Fratello Vip 5

Sempre nell’ambito dell’ultima intervista rilasciata da Massimiliano Morra per Casa Chi, in cui l’attore partenopeo ha confessato di aver rivalutato la sua compagna di avventura Adua Del Vesco una volta uscito dalla Casa, sono emerse altre scottanti rivelazioni.

L’attore ha ripercorso la sua avventura all’interno della casa del Grande Fratello Vip 5 e, attraverso un excursus, ha raccontato come si è visto dal “di fuori”, una volta tornato alla normalità e alla vita reale:

Io sono una persona molto riservata, molto umile. Anche se siamo all’interno di un gioco cerco sempre di fare da ‘pacere’ tra gli altri, lì dentro è stato sicuramente ancora più amplificato ma non perché non mi interessava entrare all’interno delle dinamiche del gioco, ma perché cerco sempre di evitare le discussioni nella vita in generale. Lì dentro, ho sempre cercato di non vedere i gruppi, le fazioni che si creavano, cercavo sempre di tenere il gruppo unito e di fare in modo che ci fossero meno litigi possibile. Da fuori questa cosa è stata letta come una persona che non ha il suo punto di vista. Io il mio punto di vista ce l’ho è solo che l’ho tirato fuori in maniera diversa dagli altri, è il mio modo.

E a proposito di come avrebbe preso la notizia del prolungamento del programma se fosse stato ancora in gioco, l’attore ha confessato:

Sarebbe stata una notizia veramente importante, per quanto sia una esperienza divertente dopo tanti giorni cominci a sentire la mancanza degli effetti esterni, avevo mancanze affettive forti, avevo sensi di colpa per mia madre. Subentrano tanti fattori psicologici, però se mi avessero detto allunghiamo fino a febbraio io sono una persona che porta a termine quello che comincia e quindi lo avrei accettato tranquillamente.

Massimiliano non ha avuto dubbi riguardo la sua spontaneità all’interno del gioco. Secondo lui, non c’è bisogno di fare grandi strategie al Gf, visto che l’imprevisto nella casa è sempre dietro l’angolo:

Il calcolo del tempo io non lo faccio mai, vivo la vita giorno per giorno, mi godo il momento presente, non calcolo la strategia o il percorso quindi ti dico che personalmente non avrei avuto aspettative su quello che sarebbe potuto succedere, ma poi nella casa l’imprevedibilità è sempre dietro l’angolo.

L’attore ha poi speso belle parole per la sua ex compagna di avventura, Guenda Goria, con il quale all’inizio si vociferava una presunta liaison, ammettendo di trovarla molto interessante sia dal punto di vista estetico che mentale:

Se non fossi stato fidanzato probabilmente per i miei gusti è la persona più interessante nella Casa sia dal punto di vista estetico che mentale. Tendevamo entrambi ad isolarci, dal punto di vista caratteriale mi interessava tantissimo, però ci può stare solo una bellissima amicizia, io sono fidanzato, è una persona molto vera e nonostante fosse anche lei taciturna o potesse sembrare stratega non lo è, sono contento di averla ritrovata come amica anche all’esterno della casa.

Riguardo le prese in giro alle sue spalle, messe in atto da Tommaso Zorzi, Morra si è mantenuto molto pacato nei confronti dell’influencer, anche se si è detto piuttosto deluso dal suo comportamento poco trasparente:

Tommaso è un ragazzo intelligente e ha una grandissima dialettica. Non mi è piaciuto come si è comportato nei miei confronti, c’è l’ironia è vero e sono il primo a mettersi in discussione però non mi è piaciuto il teatrino alle mia spalle davanti a tutti i ragazzi della casa. Abbiamo scherzato a volte tutti insieme con le imitazioni e io sono stato il primo a ridere però eravamo tutti presenti. Alle spalle mi è dispiaciuto perché Tommaso lo reputo uno dei possibili finalisti e non me lo aspettavo da lui.

E a proposito del capitolo “comodini” del quale, Morra, è stato più volte protagonista:

Io personalmente sono stato chiamato ‘comodino’, certo, non come Zelletta (ride ndr), ma è una questione di carattere: alcune persone cercano di dire la loro in qualsiasi contesto, io non sono così perché rispetto il confronto tra due persone senza intromettermi, se io mi fossi inserito in un confronto non lo avrei trovato carino. Se sono il diretto interessato sono il primo ad espormi. Io posso dirti la mia, ma se me lo chiedi, doverlo esternare a prescindere per la visibilità non è nel mio stile.

Nel suo percorso all’interno della Casa, non abbiamo avuto modo di ascoltare la sua linea della vita, che ha voluto brevemente raccontare nell’intervista, concentrandosi sul desiderio di terminare università e i vari impegni lavorativi di attore che lo hanno tenuto molto lontano da casa:

Non ho mai portato a termine gli studi triennali in Professioni Sanitarie. Lavorando come attore, il tirocinio non mi è riuscito, questa cosa un po’ mi ha turbato nella Casa perché li tutte le rinunce che hai fatto nella vita ritornano in maniera preponderante e questa cosa mi ha fatto molto soffrire, avevo questo senso di colpa nei confronti di mia madre. Lì dentro l’ho vissuta un po’ male sono sincero. Ho fatto una scelta lavorativa si, però ti rimane sempre quel dubbio che in quel contesto è stata amplificato. Sono contento della scelta lavorativa, la rifarei altre cento volte, ho sempre messo il lavoro al primo posto, col senno di poi però non avrei messo da parte gli affetti. Prima di Dalila non ero mai stato fidanzato perché l’amore era una distrazione per il lavoro, poi arrivi ad un età dove ti realizzi professionalmente, una casa comprata con i sacrifici e dici ‘ora con chi condivido tutto ciò?’ Oggi ho imparato ad apprezzare entrambe le cose e ringrazio il Gf per questo.

Dalila Mucedero, la sua attuale compagna, a detta di Massimiliano, è rimasta soddisfatta del suo percorso fatto all’interno della Casa:

Dalila è rimasta contenta del percorso. Mi ha visto molto più isolato e taciturno rispetto a quello che sono pero è rimasta contenta del mio percorso, anche se le parole di Adua dette alcune volte un po’ l’hanno stordita ma comunque ci conosciamo bene, il nostro rapporto va avanti da oltre due anni, siamo stati insieme tutta la notte una volta usciti.

L’ultimo ingresso, quello di Selvaggia Roma, ha piuttosto scombussolato gli animi all’interno della Casa. Morra a tal proposito ha voluto dire la sua a riguardo, piombando in difesa dell’amico, Enock Barwuah:

Nonostante con Selvaggia abbiamo dormito insieme nella Casa posso dire di non averla baciata, non c’è stato nemmeno il tempo materiale per essere accusato di averlo fatto. (ride ndr) Lei è una bella provocatrice pero è entrata da poco, ci sono stato a contatto per pochi giorni, mi ha lasciato spiazzato con le dichiarazioni su Enock, è la persona che più stimo la dentro e io a prescindere le ho detto ‘non ti credo‘. Credo che giochi un po’ tanto Selvaggia. Non avrei voluto stare al posto di Enock ieri sera, ma con lui ho fatto un percorso di oltre sessanta giorni perciò credo a lui.

Morra una volta uscito, ha mantenuto una buona opinione riguardo il percorso di Elisabetta Gregoraci, confermando la sua stima profonda nei suoi confronti:

Dopo la puntata ho ancor di più una bellissima opinione di Elisabetta, poiché anche lei è partita dal nulla e pian piano ha creato una carriera, è nata in una famiglia umile come me, si sta esponendo pian piano perché inizialmente era un po’ più sulle sue. Il fatto che si stai aprendo e difendendo e stia rispondendo alle accuse mi fa pensare ancor di più che sia da stimare.

E a proposito dei provini fatti in passato per partecipare a L’Isola dei Famosi e Temptation Island, quest’ultimo in coppia con Dalila Mucedero:

Si li ho fatti questi provini. Mi sarebbe piaciuto ma ad oggi ti dico di no, voglio prendermi del tempo perché comunque ho scoperto che il reality è un ambiente difficile. Mi interessava sempre più il Gf rispetto agli altri, visto come il reality per antonomasia. Uscito da qui col tempo magari prenderò decisioni su altre possibilità.

Massimiliano non ha perso di vista la sua passione per il piccolo schermo, però ha ammesso di aver bisogno di godersi i suoi affetti familiari:

Il mio mestiere è quello dell’attore e spero di poter ritornare a lavorare sul piccolo schermo, nel particolare nelle mie fiction. Allo stesso modo ti dico che vorrei dedicarmi un po’ agli affetti. Anni d’oro per me quelli lavorativi, meravigliosi, ma comunque di estremo sacrificio professionale, sempre lontano dalla mia famiglia. I miei affetti però mi hanno aspettato fuori: appena sono uscito ci siamo ritrovati tutti noi, la mia famiglia e Dalila, per me sono le persone più importanti della mia vita ed è stato bello rivederli dopo un’esperienza del genere. Ho bisogno di godermele un po’.

E voi che ne pensate delle sue parole?

COMMENTI