Live – Non è la D’Urso, Pierpaolo Pretelli difende a spada tratta Giulia Salemi dalle accuse di Caterina Collovati

L’ex gieffino confessa poi se ha chiarito con la sua famiglia, dopo i ripetuti (discussi) interventi al Gf Vip 5

Linda Marzo 8, 2021

Live Pierpaolo Caterina Collovati

Nella puntata di Live-Non è la d’Urso Pierpaolo Pretelli ha preteso le scuse di Caterina Collovati nei confronti della sua compagna, Giulia Salemi.

Nella diretta di ieri infatti, domenica 7 marzo, in prima serata su Canale 5, abbiamo potuto assistere allo scontro tra le temutissime cinque sfere e l’ex gieffino, arrivato secondo sul podio del Grande Fratello Vip.

L’ex velino ha esordito subito con una richiesta galante, ancor prima che le sfere si potessero scagliare contro di lui: quella di ottenere delle scuse di Caterina Collovati nei confronti di Giulia Salemi.

Il sollecito è avvenuto a seguito di uno scontro tra le due, creatosi proprio negli studi di Live della scorsa domenica, in cui la Collovati ha accusato con parole pesanti l’influencer italo persiana di aver inviato dei messaggi equivoci a suo marito Fabio Collovati, in passato, utilizzando termini come “Amore” e “Tesoro“, tipici del vocabolario dell’ex gieffina:

Prima che la Collovati possa parlarmi e  prima di iniziare con le sfere, vorrei che chiedesse scusa a Giulia per quei termini che ha utilizzato, poco carini. Picchiano, menano… Per una paladina dei diritti insomma…

Al ché, la risposta della Collovati non si è fatta attendere. L’opinionista è stata irremovibile riguardo le parole utilizzate:

E lo puoi dire forte che sono paladina dei diritti. Io ho solo portato la testimonianza di un fatto avvenuto sulla base di quello che la Gregoraci aveva detto nella Casa, ovvero che Giulia aveva mandato dei messaggi a Flavio Briatore. Voi non mi portate in questo gioco perché non è nel mio costume. Ho letto che lei abbia fatto l’università, deduco che abbia fatto anche un liceo, lei si rende conto cosa vuol dire usare un termine in senso figurato?

QUI, per vedere il video del momento.

Pierpaolo ha voluto ribadire ancora una volta il concetto della gravità dei termini utilizzati e del poco tatto avuto dall’opinionista nei confronti della sua compagna, ma senza successo. Subito dopo, la padrona di casa ha passato la parola a Vladimir Luxuria, anche lei in disaccordo con Pretelli:

Io dico che voi siete una coppia bellissima…se foste veri. Se la cosa fosse vera, sai, sarebbe bellissimo. Fino a quando c’era Elisabetta io c’ho creduto nel sentimento tuo, che ti sei innamorato nella Casa, ma non hai fatto in tempo ad asciugarti le lacrime che subito l’hai rimpiazzata con Giulia. Evidentemente ti eri posto l’obiettivo di fare una coppia nel reality.

Pierpaolo, visibilmente scocciato dall’accusa della Luxuria, ha replicato:

Ci sta, il beneficio del dubbio ci può stare. Ma ti assicuro che vivere in una casa chiusi h24 è diverso rispetto alla vita di fuori. E’ vero sono stati i primi 50 giorni che ho preso una cotta per Elisabetta, è successo.

Ma a rincarare la dose ci ha pensato un’incontenibile Patrizia Groppelli, che in termini poco eleganti ha criticato pesantemente l’influencer italo persiana:

Tu mi sembri un orsacchiotto, ma non nel senso che hai la pancia, nel senso… anche un po’ poco sveglio no? Prima tu entri nella Casa e ti innamori della Gregoraci poi lei non ci sta con te perché è una madre di famiglia, anche tu ma insomma il suo bambino è più grande del tuo, poi arriva la Salemi che è una specie di gatta morta.

L’ex gieffino ha interrotto subito la Groppelli, poiché non gli è andato giù il termine utilizzato da quest’ultima, al quale ha tuonato:

Prima di tutto non usiamo questi termini. E’ la mia donna quindi intanto moderiamo i termini. D’altra parte non è che mi sono inventato le cose. Da parte di Elisabetta c’era, avoglia se c’era. Poi che lei non abbia voluto è stato un altro paio di maniche. Non devo dare troppe spiegazioni. Dentro la casa come nella vita reale succede che incontri diverse persone. Ho preso una cotta e va bene, non è stata ricambiata, anche se sotto sapevo che c’erano altre situazioni, non ha voluto ok, non mi interessa, io ad oggi sono felicemente innamorato.

L’opinionista, dal canto suo, si è subito giustificata dicendo che l’accezione “gatta morta” si riferisse al modo in cui l’influencer Italo persiana mette l’eye-liner sugli occhi, non convincendo del tutto i presenti in studio.

Giulia, eliminata dal gioco una settimana prima del suo compagno, era stata ospite di Barbara D’Urso per affrontare il suo ex fidanzato, Abraham Garcia, che si si era detto inaspettatamente ancora innamorato di lei. In quell’occasione la Salemi aveva rifiutato il faccia a faccia per non infastidire il suo Pierpaolo ancora in Casa, gesto apprezzato dallo stesso:

Avevo già visto il gesto che ha fatto Giulia e ho apprezzato tanto che lei per proteggere anche un po’ me che ero in Casa non abbia accettato, non c’era niente di male però…Glielo chiederò a Giulia se c’era qualcosa che non voleva che uscisse, ma parliamo comunque del passato. Le storie che ha avuto lei le ho avute anche io. Parliamo di una cosa che risale a quattro anni fa.

La Collovati è subito tornata all’attacco, consigliando all’ex velino di indagare a fondo sulla questione, sottolineando la tendenza di Giulia – a detta sua – a fidanzarsi all’interno dei reality. Al ché Pierpaolo, visibilmente infastidito sia da Caterina, sia dall’insistenza dell’ex fidanzato della compagna, ha replicato:

Giulia potrebbe dire lo stesso di me riguardo Elisabetta, allora. Se Abraham è ancora innamorato di Giulia sono problemi suoi. Mi dispiace ma ci sono miliardi di persone al mondo, spero che si possa innamorare anche lui come siamo innamorati io e Giulia.

In merito invece al rapporto attuale con la sua famiglia, alla domanda posta dalla padrona di casa, l’ex velino ha risposto un po’ titubante:

Si dai, ho fatto pace con la mia famiglia. Volevo dire che mi dissocio da alcune affermazioni che sono state fatte da alcuni componenti della mia famiglia, tipo mia zia. A Natale è arrivata questa bambola vudù sugli ex di Tommaso. Penso fosse un gioco. Però era un regalo che era stato fatto a Tommaso. Vorrei chiarire che Giulia non c’entra nulla era solo seduta vicino a Tommaso.

E ancora:

Si sì, con la mia famiglia ho fatto pace possiamo dire. Prima di entrare io avevo chiesto a mio fratello di tutelarmi e proteggermi qualsiasi cosa io faccia. Non mi è andata bene quando ha messo in dubbio me e tirato fuori il discorso di me come padre. Piuttosto che la preferenza di Elisabetta. Purtroppo sto scoprendo altre cose, tutto quello che è successo in cinque mesi diciamo. Io ho parlato con tutti una volta che sono uscito. Però devo chiarire meglio con mia madre ma ci parliamo e ci sentiamo, ho solo due tre cosette da sistemare.

E voi che ne pensate delle sue parole?

COMMENTI