Naya Rivera, la commovente lettera dell’ex marito Ryan Dorsey dopo la sua tragica scomparsa

Dalia 27 Luglio, 2020

Naya Rivera

La morte di Naya Rivera ha scosso tutti quelli che la conoscevano, anche solo attraverso lo schermo della tv. L’attrice di soli 33 anni, conosciuta per il suo ruolo in Glee, era scomparsa misteriosamente solo alcune settimane fa, nel lago Piru. Lì, era in gita con suo figlio Josey, di 4 anni, quando la donna, per salvare la vita al piccolo in difficoltà in acqua, è però annegata.

Questa straziante notizia era arrivata pochi giorni dopo ed aveva gettato nello sconforto tutti i suoi cari, amici e colleghi. In particolare, Ryan Dorsey, suo marito fino al 2018, ha voluto dedicare alla sua ex moglie un’emozionante lettera. È evidente come trapeli, innanzitutto, la sua incredulità sulla vicenda:

È così ingiusto… non ci sono abbastanza parole per esprimere il vuoto lasciato nel cuore di tutti. Non posso credere che sia questa la mia vita adesso. Non so se ci crederò mai. Sei appena stata qui… Eravamo a nuotare con Josey il giorno prima. La vita è ingiusta. Non so cosa dire… Sono grato per i nostri momenti e per il nostro viaggio che ci ha fatto incontrare e ci ha dato il più dolce, buono e intelligente bambino che potessimo mai sperare.

Ryan ha raccontato come quelle foto che un tempo quasi infastidivano la moglie, siano oggi ciò che gli rimane di lei:

Ricordo che a volte ti arrabbiavi con me: “Ryan, puoi smetterla di scattare?” Sono felice di non averti ascoltato perché ho centinaia e probabilmente migliaia di scatti e video che Josey avrà per sempre e saprà che la sua mamma lo amava più della vita, e quanto ci siamo divertiti insieme mentre cresceva. La vita è fatta di momenti belli e momenti brutti, ma con Josey anche il brutto è un po’ meno brutto, perché una parte di te sarà sempre con noi. Non dimenticherà mai da dove è venuto. Ci manchi. Ti ameremo sempre. Ti amiamo Meep.

Queste dolci parole sono state scritte da Ryan sul suo profilo Instagram, corredate da una foto di Naya con loro figlio Josey:

COMMENTI