‘Pomeriggio 5’, Mercedesz Henger mette un punto allo scontro a distanza con la mamma Eva: “Per il momento non voglio più vederla”

Melissa 5 Dicembre, 2019

Pomeriggio 5 - Mercedesz Henger

Non accenna a placarsi lo scontro a distanza tra Eva Henger e sua figlia Mercedesz dopo che quest’ultima ha dichiarato ai microfoni di Barbara D’Urso di non essere biologicamente figlia di Riccardo Schicchi. L’ex naufraga infatti a Domenica Live ha raccontato di aver deciso di svelare questo dettaglio inedito sulla sua vita familiare perché venuta a conoscenza di una, per ora anonima, terza persona in procinto di far girare l’inattesa notizia. Per tutelare il ricordo del compianto papà adottivo, allora, Memi ha voluto svelare questo inedito retroscena (ve ne abbiamo parlato QUI e QUI).

Il gesto della piccola Henger però sembra non essere stato accettato di buon grado da Eva che si è immediatamente scagliata contro la figlia attraverso i social network (QUI i dettagli) rea di aver rovinato l’immagine di Schicchi che si era detto contrario, sin dal principio, al rendere pubblica la notizia (ve lo abbiamo raccontato in QUESTO post).

Le parole usate da Eva sembrano aver particolarmente colpito Mercedesz che ha da subito replicato alle dichiarazioni della mamma difendendo le proprie buone intenzioni e il voler rendere omaggio alla memoria del papà adottivo.

Ancora una volta a Pomeriggio 5, ospite di Barbara D’Urso, Memi ha voluto dire la sua sulla vicenda. La giovane donna ha quindi nuovamente ribadito che erano pochissime le persone a conoscenza di questo segreto di famiglia a differenza di quanto affermato dalla mamma:

Non lo sapevano! Ho incontrato Eleonora Giorgi che è la mamma di Paolo che è stato a scuola con me dall’inizio alla fine, per tredici anni insieme a scuola, e mi ha detto che pure lui ha detto: “Andavamo in una scuola internazionale e con tutte le persone internazionali che c’erano i cognomi manco li guardavamo”. […] La maestra di cui parlavo è di quando ero molto piccolina, mi chiesero questa cosa e poi non me la chiesero più.

L’ex naufraga si è allora difesa da chi ha ipotizzato che le sue dichiarazioni iniziali non fossero altro che un modo per tornare sotto i riflettori:

Io sono sicura che questa notizia, in un modo o nell’altro, sarebbe uscita comunque dopo che mi ha chiamato questo giornalista. Dire che sono stata io a far uscire questa notizia è ridicolo perché per ventotto anni l’ho tenuta difesa con i denti e con le unghie, in tutti i modi, mentendo anche alle persone a me più vicine spudoratamente. […] Perché avrei dovuto svegliarmi una mattina e dire “Boh, oggi sai non ho niente di bello da fare quindi vado in televisione a dire questa cosa“. Assolutamente no! E che mia madre, una delle persone al mondo che dovrebbe conoscermi meglio, dica queste cose è l’ennesima delusione. Delusione è la parola che mi viene, è una cosa che mi ferisce. […] Io ho un’idea di chi sia stato. Deve essere una persona che conosco perché le persone che sapevano questa cosa, a parere mio, sono persone a noi molto vicine. […] Dopo che mia madre viene qui a dirmi: “No, Memi lo sapeva mezza Italia in realtà” io credo non sia vero. Tra l’altro io sono andata in giro a chiedere “ma voi lo sapevate?” e tutti mi rispondono di no. Vorrei sapere allora queste persone quali sono in realtà. […] Tante persone mi hanno chiamate scioccate: “Memi, ci hai commosso, non lo sapevamo, hai reso onore alla memoria di Riccardo“. Sono contenta di queste parole poi purtroppo viene messa ombra dal fatto che mia madre mi sta attaccando… una cosa che mi fa molto male. […] Io tutt’ora anche vedendo la reazione di mia madre non penso proprio di aver sbagliato perché se non ne parlavo io in un modo o nell’altro sarebbe uscita. […] Ho elogiato mio padre in tutti i modi. Mia madre poi ha detto che io ho sporcato la memoria di mio padre ma non era quella mia intenzione… assolutamente! Credo che la sporchi di più il fatto che lei l’abbia fatta diventare una faida tra me e lei.

Mercedesz ha infine chiosato riferendosi direttamente alla mamma attraverso le telecamere di Pomeriggio 5:

Io so benissimo che quando prendo le decisioni da sola, che magari vanno contro il tuo volere, so come reagisci. Questa cosa però non me l’aspettavo e mi dispiace che tu abbia reagito in questo modo. Mi dispiace soprattutto vedere quanto vai fiera delle durissime parole che hai detto nei miei confronti e che non pensi due volte a come mi possa sentire io. Basta, non chiedo nulla, non voglio nient’altro. Non chiedo “vieni qui a chiedermi scusa“, non chiedo assolutamente queste cose. Non ho altro da dire. Per il momento, perché poi è sempre mia madre, io non la voglio proprio vedere.

Potete rivedere l’intervento di Mercedesz QUI.

E voi che cosa ne pensate dello scontro tra Mercedesz ed Eva?

COMMENTI