‘La Pupa e il Secchione e viceversa’, Maria Assunta Scalzi svela cosa l’ha spinta a partecipare e rivela di voler continuare a fare tv: ecco perché

Luana 25 Febbraio, 2020

È andata in onda su Italia 1 martedì 18 febbraio l’ultima puntata del format La Pupa e il Secchione e viceversa che visto salire sul carro dei vincitori il Pupo Stefano Beacco e la Secchiona Maria Assunta Scalzi, che si sono aggiudicati il montepremi di 20.000 euro vincendo nella sfida del Bagno di Cultura contro Stella Manente e Andrea Santagati. I due nonostante provengano da mondi completamente diversi all’interno della trasmissione hanno trovato la giusta complicità che li ha portati fino alla vittoria. Intervistata da Super Guida Tv Maria Assunta ha raccontato come mai ha deciso di partecipare al reality di Italia 1, se per mera curiosità o per una voglia di cambiamento, visto e considerato che la sua vita è stata sempre improntata solo sullo studio:

In realtà nessuna delle due cose, perché quando mi è stata proposta mi faceva molta molta paura. E ciò che mi fa paura, lo affronto. Nel senso che proprio perché mi faceva paura l’ho fatto e di conseguenza ho superato i miei limiti, le mie paure…in breve i sono messa alla prova e ce l’ho fatta!

Una volta entrata in gara le sue prime parole furono: “Voglio dimostrare che nelle donne c’è molto di più” e alla fine di questo percorso crede di esserci riuscita, come ha dichiarato lei stessa nel corso dell’intervista:

Ho dimostrato che una donna non è solo corpo ma è anche cervello, e una donna quando riesce a mettersi alla prova è veramente forte.

A proposito invece dell’esperienza nella sua totalità e su cosa le abbia lasciato, la vincitrice della Pupa e Secchiona e viceversa ha rivelato che la sua conquista più grande è stata la maggior consapevolezza che ha preso di se stessa:

E’ una esperienza che rifarei alte mille volte, mi è piaciuta veramente tanto ed è una cosa che non mi aspettavo. Mi porto soprattutto consapevolezza e sicurezza, perché ho acquisito maggior consapevolezza su me stessa. Quindi sono diventata una persona più forte, con più autostima, e diciamo che nulla mi fa paura.

Inoltre, ha dichiarato come il docu-reality e le prove previste durante il gioco l’hanno resa più disinvolta e più sicura di se e lo ha ampiamente dimostrato nel corso della prova Nudi alla Meta nel corso dell’ultima puntata quando si è completamente spogliata:

L’ho fatto senza pensarci, l’ho fatto proprio perché è venuto dal cuore. Diciamo che ogni sfida che affrontavo era come se stessi perdendo un pezzo della mia corazza, e quindi sono arrivata a quel punto pienamente consapevole delle mie capacità, delle mie forze e del mio corpo.

La complicità nata con il suo compagno di avventura Stefano Beacco ha fatto sperare moltissimi fan che una volta usciti dal programma potessero intraprendere una vera e propria storia d’amore ma cosi non è stato; infatti Maria Assunta a riguardo ha confermato quanto detto dal Pupo, ovvero che quello che li lega è solo un’amicizia:

Noi non stiamo insieme, siamo molto amici. Il feeling c’è, è rimasto ma no stiamo insieme, per cui mi dispiace per i fan ma siamo solo amici.

Si è spesso fatto riferimento al fatto che alla fine di tutto il percorso del reality condotto da Paolo Ruffini, Maria Assunta abbia totalmente cambiato il suo aspetto, al punto che da Secchiona sia diventata una Pupa ma ciò non è stato compreso e accettato fino in fondo dal padre, anche se in realtà la sua vita è continuata nella stessa direzione intrapresa prima di partecipare al programma:

Papà mi ha vista anche dopo, e ha visto che alla fine non sono cambiata ma sono diventata più sicura, più consapevole delle mie capacità. Comunque lo vede che io continuo a vivere come una secchiona, perché io continuo sempre a studiare, continuo a fare le cose che facevo prima. Anche se ho più sicurezza.

Nonostante continui quindi con i suoi studi e con la sua vita, la Secchiona non ha nascosto la speranza di poter in qualche modo continuare a fare tv:

Sinceramente, vorrei continuare per dare altri messaggi.

Per quanto riguarda invece la sua vittoria insieme a Stefano ha confidato che secondo lei il fatto che si sia messa spesso alla prova l’abbia avvantaggiata e ha rivelato come vorrebbe fare con somma vinta:

Mi sono messa tanto alla prova e alla fine ne ho raccolto i frutti. […] Io vorrei comprare Casa nel posto in cui studio.

E ha concluso l’intervista con una risposta su cosa vorrebbe far sapere al pubblico, oltre quello che ha già raccontato, che l’ha seguita e apprezzata:

Oddio al momento no. Perché abbiamo toccato più argomenti e alla fine il messaggio è quello comunque di eliminare le etichette. La secchiona non deve essere per forza brutta, e quindi se ti metti alla prova, può diventare anche bella sia a livello estetico che dentro come persona. Per cui penso di averlo fatto capire.

E voi cosa ne pensate delle sue parole? Vi piacerebbe rivederla in tv?

COMMENTI