Sanremo 2021, seconda serata: si esibiscono gli altri 13 Big in gara e arriva la prima classifica generale che vede al primo posto…

Elodie incanta l’Ariston, ospite Laura Pausini reduce dalla vittoria al Golden Globes

Luana Marzo 4, 2021

Festival di Sanremo - Elodie

E’ stato il Direttore artistico Amadeus accompagnato da Fiorello – che si è presentato con un manto piumato nero – ad aprire la seconda serata del settantunesimo Festival di Sanremo, e a differenza di ieri sera nelle poltrone vuote dell’Ariston sono stati posizionati dei palloncini colorati.

Dopo i saluti iniziali Amadeus ha introdotto la kermesse di questa sera che ha visto protagonisti i restanti 13 Big in gara che non si sono esibiti nel corso della prima serata e altri quattro Giovani.

Anche stasera le modalità di voto sono state le seguenti: la Giuria demoscopica ha votato i Campioni, mentre a votare i Giovani oltre alla Giuria demoscopica sono stati la Sala stampa e il Televoto.

Spazio poi alla gara delle Nuove Proposte, con le esibizioni di Wrongonyou con la canzone Lezioni di volo, Greta Zuccoli con il brano Ogni cosa sa di te, Davide Shorty con Regina e infine il duo Dellai che hanno interpretato Io sono Luca.

A passare il turno sono stati Shorty e Wrongonyou che quindi raggiungeranno i vincitori di ieri – Folcast e Gaudiano – con cui si giocheranno la semifinale di venerdì.

A dare il via alla gara dei Big è stata Orietta Berti con il brano Quando ti sei innamorato; per annunciare invece il secondo artista in gara, è arrivata sul palco anche la co-conduttrice della serata, ovvero Elodie, cantante ed ex allieva di Amici di Maria De Filippi, che in tutta la sua bellezza ha presentato Bugo con la canzone E invece si.

E’ stato poi il turno del primo ospite della serata che corrisponde al nome di Laura Pausini – fresca di vittoria al Golden Globe – che ha cantato proprio il pezzo premiato come ‘Miglior canzone originale’, Io si.

Terza a esibirsi la vincitrice di Amici 19 Gaia Gozzi che si è cimentata con il brano Cuore amaro, mentre i quarti Big ad esibirsi sono stati Lo Stato Sociale sulle note della canzone Combat Pop.

E’ stato poi il momento di rendere omaggio a Ennio Morricone ed è stato in primis Andrea, figlio del Maestro, a dirigere l’Orchestra con la famosissima Metti una sera a cena e poi è stato il turno de Il Volo che hanno interpretato Your love (C’era una volta il West), diretti sempre da Andrea Morricone.

La Rappresentante di Lista e la sua Amare sono stati introdotti da Amadeus dopo l’omaggio a Morricone, seguita da Malika Ayane che interpretato il brano Ti piaci così.

Tra gli ospiti anche il marciatore Alex Schwazer che ha raccontato la sua vita: dall’oro vinto ai Giochi di Pechino nel 2008 all’accusa di doping nel 2012 e alla squalifica, fino ad arrivare alle ulteriori accuse del 2016 prima delle Olimpiadi di Rio, con la nuova squalifica fino al 2024; a tal proposito però il gip di Bolzano ha archiviato le accuse penali a suo carico, sostenendo che ciò che gli era stato imputato nel 2016 era basato su provette in realtà manipolate, ed è proprio per questo motivo che lo sportivo spera di poter tornare presto alle competizioni.

Guaranà, Nero Bali, E la luna bussò, Margarita, Andromeda e Soldi sono stati alcuni dei brani con cui Elodie si è esibita in un medley attorniata dalle ballerine del Festival, mentre in seguito Fausto Leali, Marcella Bella e Gigliola Cinquetti si sono cimentati rispettivamente in Mi manchi e Io amo, Senza un briciolo di testa e Montagne verdi e Non ho l’età e Dio come ti amo.

Successivamente è salito sul palco dell’Ariston Ermal Meta che ha cantato Un milione di cose da dirti, mentre i prossimi artisti della serata sono stati gli Extraliscio e Davide Toffolo con Bianca luce nera.

È arrivato poi il momento di un altro ospite, ovvero Gigi D’Alessio che si è esibito con un gruppo di ragazzi con cui sta portando avanti un progetto importante, seguito dal ritorno sul palco di Achille Lauro, questa volta però accompagnato da Claudio Santamaria e Francesca Barra, che hanno ballato sulle note di Bam bam twist.

Dopodiché è stato il turno di Random con il brano Torno a te, mentre il prossimo artista della serata è stato Fulminacci che ha cantato la canzone Santa Marinella.

Terzultimo a esibirsi è stato Willie Peyote con Mai dire mai (La locura), seguito da Gio Evan con il brano Arnica che è stato presentato oltre che da Amadeus dalla calciatrice della Nazionale e della Juventus Cristiana Girelli.

Ultimo brano in gara La genesi del tuo colore di Irama, trasmesso tramite il video della prova generale che ha sostituito l’esibizione dell’ex vincitore di Amici di Maria De Filippi. La decisione di mandare in onda il video delle prove è stata presa da Amadeus – con l’approvazione delle case discografiche dei restanti Big in gara – per via del fatto che essendo risultati positivi al Covid-19 due membri del suo staff, Irama non si sarebbe potuto esibire pur essendo risultato negativo al tampone.

E’ stata poi la volta di Elodie che ha raccontato una parte della sua vita, con queste parole:

io vengo da una realtà onesta e crudele, io ero una di quelle. Il mio quartiere mi ha dato tanto e mi ha tolto tanto. Mi sembra troppo grande il sogno di cantare e non mi sentivo all’altezza. Tante volte non mi sono data una possibilità: non ho finito il liceo, non ho preso la patente e non ho studiato canto. A 20 anni avevo deciso di non fare più niente, però poi ho conosciuto un musicista, Mauro Tre, e questa sera è con me sul palco.

E poi rivolgendosi a Mauro: “Volevo dirti grazie perchè mi hai dato una possibilità. Ti ringrazio dal profondo del cuore“, prima di esibirsi per l’ultima volta con il brano di Mina Mai così.

Una volta terminate tutte e 13 le esibizioni si è atteso l’esito dei voti per vedere quali sono stati i brani più apprezzati della serata, e questa è stata la classifica provvisoria della seconda puntata del Festival di Sanremo: al 1° posto Ermal Meta, 2° Irama, 3° Malika Ayane, 4° Lo Stato sociale, 5° Willie Peyote, 6° Gaia, 7° Fulminacci, 8° La Rappresentante di Lista, 9° Extraliscio con Davide Toffolo, 10° Gio Evan, 11° Orietta Berti, 12° Random, e ultimo posto per Bugo.

Mentre la prima classifica generale provvisoria ha visto al 1° posto Ermal Meta anche in questo caso, 2° Annalisa, 3° Irama, 4° Malika Ayane, 5° Noemi, 6° Fasma, 7° Francesca Michielin e Fedez, 8° Lo Stato sociale, 9° Willie Peyote, 10° Francesco Renga, 11° Arisa, 12° Gaia, 13° Fulminacci, 14° La rappresentante di Lista, 15° Maneskin, 16° Max Gazzè , 17° Colapesce Dimartino, 18° Coma Cose, 19° Extraliscio e Davide Toffolo, 20° Madame, 21° Gio Evan, 22° Orietta Berti, 23° Random, 24° Bugo, 25° Ghemon e l’ultimo posto per Aiello.

A voi è piaciuta la seconda puntata del Festival della canzone italiana?

Di seguito trovate una gallery con alcuni degli outfit scelti dai protagonisti della kermesse canora, grazie agli scatti di Getty Images, LaPresse e Ansa:

COMMENTI