‘Temptation Island 7’, Ciavy Maliokapis spiega il perché dei suoi comportamenti all’interno del villaggio e su Valeria Liberati confessa: “Ho una paura matta di perderla”

Luana 14 Settembre, 2020

Ciavy Maliokapis - Valeria Liberati

Hanno fatto molto discutere nel corso della settima edizione di Tempation Island Ciavy Maliokapis e Valeria Liberati che hanno vissuto all’interno del docu-reality un percorso abbastanza turbolento. Era stato Ciavy a richiedere il falò di confronto immediato dopo aver visto una forte complicità  tra la fidanzata Valeria e il single Alessandro Basciano, a seguito del quale i due hanno deciso di lasciare i rispettivi villaggi da single, salvo poi ritrovarsi a distanza di un po di tempo.

Adesso la storia tra i due procede e gonfie vele e intervistato da Il Giornale è stato Maliokapis a spiegare come era la loro storia prima di entrare nel reality e da dove sono nate le difficoltà riscontrate nel loro rapporto:

All’inizio della nostra storia siamo stati molto bene, un po’ come è per tutti i fidanzatini che sentono le farfalle nello stomaco. Con il tempo però ho fatto qualche marachella e da lì si è persa un poco la fiducia reciproca. […] Capisco che guardando Temptation Island sembra che nel nostro rapporto Valeria sia stata una ‘succube’, ma vi assicuro che non è così. ‘Succube’ per me è davvero una parolona. Certo, ammetto che in parte il nostro sia stato un rapporto morboso, di non fiducia, di molti litigi, durante il quale ne ho combinate di tanti tipi – scusate la franchezza – ma ci tengo a sottolineare che la nostra è stata una storia con anche molte cose belle.

Ciavy non ha fatto mistero inoltre del fatto che all’interno del villaggio si è comportato da non fidanzato, e ne ha spiegato le motivazioni:

Sicuramente all’interno del villaggio ho esagerato con le parole e con il mio comportamento. Per questo lei, giustamente, ha pensato che non me ne importasse niente, reagendo così di riflesso. […] All’interno del villaggio è vero che mi sono comportato da non fidanzato, ma il motivo è che pensavo mi venisse perdonato tutto. Non mi era mai infatti passato di mente che, comportandomi così, l’avrei potuta perdere per sempre. Quando l’ho capito, ho messo la testa a posto e una volta fuori ho fatto di tutto per riaverla tra le mie braccia. Ad oggi non farei più niente del genere perché ho una paura matta di perderla. Ho infatti compreso i miei errori e non ho intenzione di ripeterli”

Ad oggi però Ciavy non si comporterebbe più in quella maniera, grazie alla consapevolezza che ha preso degli errori che ha commesso ma ha ammesso anche che il suo comportamento lo ha fatto apparire al grande pubblico per quello che in realtà non è:

Purtroppo ne sono consapevole e devo dire che mi sono un po’ risentito per le parole troppo forti che Valeria ha detto nei miei confronti e che, in verità, non hanno niente a che fare con me. Credetemi, non sono quello che la teneva a casa rinchiusa, che ha bisogno di una donna che gli faccia da maggiordomo, non c’è niente di vero. Sì, ammetto di essere geloso e di avere un carattere forte, ma non così da rovinarle la vita.

L’esperienza e Temptation Island ha insegnato a Maliokapis da una parte a riscoprire sentimenti che pensava di non provare più e dall’altro ha capito come dovrebbe essere un vero rapporto di coppia. Adesso le cose con la Liberati procedono nel migliore dei modi anche se a quanto pare non è stato facile rimettere insieme i pezzi:

Non è stato per niente facile tornare insieme, anzi, mi sono dovuto fare in quattro per lei! Valeria giustamente voleva un po’ di tempo, ma io ho insistito e l’ho convinta che non fingevo. Lei, infatti, pensava che per me fosse un modo per ‘uscirne bene’, ma poi si è ricreduta. Le ho dimostrato che ci tengo e che per me lei è importante. Adesso ci stiamo vivendo il momento, senza pensare a qualcosa che potrebbe andar male. Abbiamo infatti trovato dei compromessi che ci aiutano a stare insieme senza crearci problemi. Il fatto è che, seppur l’immagine che abbiamo dato in televisione sia stata diversa, noi siamo sempre stati bene, ad eccezione di qualche gelosia e negazione ma tutte cose oggi superate.

Ciavy ha inoltre assicurato che la loto storia è reale e non ha nulla a che vedere con la finzione, a differenza di quello che pensa qualcuno, mentre per quanto riguarda la possibilità di allargare la famiglia e di convolare a nozze ha rivelato che al momento non rientra tra i piani, anche se ha un bellissimo rapporto con Michelle, la bimba che Valeria ha avuto da una precedente relazione:

Devo dire che io sono contrario al matrimonio, perché penso che se due persone si vogliono bene non ci sia bisogno di sposarsi e magari lo si può fare più avanti senza fretta. Valeria, invece, lo sogna, ma anche lei non vuole affrettare le cose. I figli? Amo i bambini – infatti con Michelle ho un bellissimo rapporto – ma ad essere sincero in 35 anni non ho mai sentito il desiderio di averne perché ho ancora tante cose da realizzare e i figli, si sa, sono una responsabilità. Diciamo che per il momento abbiamo messo la coppia al primo posto, poi si vedrà.

E voi cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI