Verissimo, Ilary Blasi parla per la prima volta della presunta crisi con Francesco Totti: “I giornali hanno fatto una grande figura di mer*a”

La conduttrice, che domani debutterà su Canale 5 con l’Isola 16, si è detta schifata dell’accanimento mediatico subito

Valeria Marzo 20, 2022

La prima ospite della puntata di oggi di Verissimo, il famoso programma di Canale 5 condotto da Silvia Toffanin, è stata Ilary Blasi.

La show girl, pronta a sbarcare nuovamente in prima serata, alla conduzione ancora una volta dell’Isola dei Famosi, si è detta incuriosita di questo nuovo cast e di questa nuova edizione tutta da scoprire.

Inevitabile però il riferimento alla fake news sulla presunta fine del suo matrimonio con Francesco Totti:

E’ stato un accanimento mediatico nei miei confronti e della mia famiglia. Sinceramente noi non dobbiamo dare spiegazioni a nessuno se non ai miei figli. Perché ormai sono grandi e ovviamente ci hanno chiesto cosa stesse succedendo e perché scrivevano quelle cose.

La Toffanin ha allora puntualizzato che la cosa strana era che, a differenza di volte passate, questa volta i social e soprattutto le testate giornalistiche avevano dato per assicurata la fine del loro matrimonio.

Si questa volta si. Però io da quando mi sono fidanzata con Francesco Totti, ogni tot anni, sempre nella stessa modalità sono uscite queste tipi di notizie, queste illazioni. A volte più o meno pesanti ma è sempre successo così. Quindi dov’è che poi il gossip diventa più succoso? Dove poi si accosta un nome, si da un volto perché ovviamente sembra più veritiero.

La Blasi, del tutto risentita, si è poi rivolta a quei giornali di grande spessore che hanno parlato della crisi senza neppure accennare ad insinuare alcun dubbio anzi dandola assolutamente per confermata:

La cosa vergognosa è che giornali, quotidiani che hanno una certa credibilità come Il Corriere della Sera, come La Repubblica, Il Messaggero, appunto hanno dato la notizia certa, come se fosse certa. E hanno fatto una grande figura di merda. Scusa se uso questa parola molto forte, come forti sono state le loro illazioni.

Ma non solo illazioni. A Totti , infatti, era stato affibbiato un flirt con una misteriosa donna di nome Noemi con la quale era stato paparazzato allo Stadio durante una partita.

La Blasi ha dichiarato di non conoscere la ragazza e che le foto che ritraevano i due erano semplicemente delle foto di circostanza, così come accade spesso quando il marito incontra dei fans.

E alla domanda se ci è stata male o se la foto in cui il marito veniva fotografato insieme ad un’altra donna l’avesse ferita, la show girl ha così risposto:

Ci siamo abituati. In realtà quella foto allo Stadio, a noi ha dato una certezza. La certezza che dietro ci fosse un’organizzazione, un disegno di qualcuno. Perché una foto, fatta così allo Stadio, in prospettiva quindi a due file di distanza… Vuol dire tutto ma non vuol dire nulla.

A proposito della smentita del marito che i giornali hanno definito come “una smentita del tutto debole“, la Blasi ha tenuto a precisare:

A noi deboli sono sembrate le loro illazioni, non la smentita di mio marito. Poi dopo che fanno? Non essendoci altre foto che testimoniano questa presunta storia, come loro dicevano. E comunque il tempo l’hanno avuto, e come abbiamo visto i paparazzi o i giornalisti, se vogliono te le fanno le foto. Se sanno veramente le cose, non una foto così. Allora dopo si sono smorzati i toni, hanno iniziato a dire: “No, ma il problema non è questo, il problema è per il patrimonio. E qui subentrano le mie sorelle. Quindi le mie sorelle, che sono ragazze semplici che fanno lavori normali, gestirebbero il patrimonio di mio marito.”

Proprio per questo la show girl, risentita dell’accanimento subìto da lei e dalla sua famiglia originaria, ha definito quel momento del tutto “schifoso“, dichiarando che l’unico momento di “crisi” vissuta con il marito è stato quello legato alla sua professione. Proprio quando il capitano della Roma stava smettendo di giocare, infatti, i due avrebbero vissuto un momento delicato, riuscendo a superarlo completamente.

 

 

COMMENTI