‘Domenica Live’, Eva Henger dopo le accuse choc a Lucas Peracchi fa un appello pubblico alla figlia Mercedesz (Video)

Di Melissa - 30 settembre 2019 09:09:04

Domenica Live - Eva Henger

È intricatissima la vicenda che nelle ultime settimane ha visto coinvolte Eva Henger e sua figlia Mercedes insieme all’ex tronista di Uomini e Donne Lucas Perracchi. Dopo il matrimonio lampo con Silvia Corrias, Lucas e Mercedes hanno cominciato a frequentarsi e la loro storia d’amore, tra alti e bassi spesso condivisi sui loro profili social, va avanti da più di un anno ormai.

Nelle ultime settimane però le cose hanno preso una piega inaspettata dopo l’ennesimo scontro virtuale tra Mercedesz e il Perracchi al termine del quale l’ex tronista ha fatto pubblicato uno sfogo attraverso il suo account Instagram che ha molto spaventato il pubblico social a causa delle particolari parole usate (ve ne abbiamo parlato QUI e QUI). Dopo il litigio e la riappacificazione a far discutere è infatti stata la reazione della madre della giovane Henger che non ha apprezzato una battuta al vetriolo fatta dal genero e che successivamente ha dichiarato di non riuscire più ad avere un contatto con sua figlia proprio a causa del suo legame con quest’ultimo (QUI e QUI potete recuperare i dettagli).

A Domenica Live, ospite da Barbara D’Urso, Eva ha voluto raccontare i particolari di quella che sembra essere una spiacevolissima situazione:

È successo che all’inizio del loro rapporto sono stata chiamata da Mercedesz un giorno dove, piangendo, mi ha detto che Lucas ha alzato le mani, ha rotto il cellulare e io ero molto arrabbiata, continuavo a parlare con mia figlia però lei già il giorno dopo lo giustificava un pochino e il terzo giorno mi ha detto che si sentiva di dargli un’altra possibilità. Io ho aperto una porta davanti a questa possibilità, è venuto a casa mia in Ungheria, si è seduto nel salotto, si è messo a piangere tantissimo e lo abbiamo perdonato, Barbara, forse abbiamo sbagliato ma lo abbiamo perdonato. La storia è andata avanti e, dal mio punto di vista, benissimo tanto che lui mi scriveva sempre e anche più di Mercedesz. Mercedesz infatti mi diceva sempre: “Mamma, tu non lo conosci, lui ha diverse personalità” tanto che io difesi Lucas davanti a Mercedesz, una volta, dicendo: “Memi ma a te non ti va bene nessuno!” perché io dicevo: “È così carino, è diventato un angelo” invece poi, quest’estate, succede una cosa bruttissima, lei corre da me piangendo e mi racconta che le botte non erano finite e che lei non voleva dirmelo perché sapeva la mia reazione e che non lo avrei perdonato. Lei a quel punto non era più innamorata, lei si schifava quasi di questa persona e mi ha detto: “Gliel’ho date anche io“… ancora peggio. Io le ho detto che non è un rapporto normale: una persona che ti alza le mani, tu rispondi e poi dici che quella persona è matta e lui si dice da solo, su Instagram, che non sta bene di testa… ti metti in un pericolo ancora più grave. Le ho detto che sarebbe stata con noi in Ungheria e basta e invece dopo tre giorni, mi sono allontanata un attimo in Egitto per lavoro, e lei è scappata: “Voglio Lucas!” ed è tornata con lui, son ricominciate le cose solo che questa volta la colpevole sono diventata io. Tutto per una semplice cosa: quando ho beccato Lucas che mi mentiva su una cosa gravissima, più grave delle botte, io l’ho rimproverato dicendo: “Se i tuoi genitori ti hanno detto che sei immaturo, e ti conoscono, avranno ragione. Cerca di crescere che hai trentadue anni“. Non lo avessi mai detto… sono stata bloccata dappertutto, insultata per due mesi sui social non scrivendo il mio nome ma con riferimento chiari e precisi. Chiamavo Mercedesz e lei rispondeva solo quando non c’era lui e mi diceva: “Mamma quando rispondo davanti a lui, lui non è che mi dici che non posso parlare con te però dopo spacca tutto”, si innervosisce… anche le sue amiche sono state isolate, suo fratello, suo zio, tutti, tranne mia mamma che ha settantaquattro anni e sarebbe vergognoso, sta anche un po’ così.

L’ex naufraga ha svelato di non sentire la figlia Mercedesz da ormai diverse settimane:

Ho sentito mia figlia tre settimane fa circa quando escono quelle foto delle corna, lui impazzisce una sera e fa quelle uscite. Mia figlia chiama e piange per due ore a telefono perché lui se ne è andato dicendo che si suicidava tanto che mia figlia ha chiamato la Polizia per sapere che cosa gli era successo. Io le ho detto di stare tranquilla perché lui ama tantissimo sé stesso e sta facendo questo perché sa che ha fatto un casino uscito su tutti i giornali, cosa che a lui piace tantissimo, ed è questo il motivo per il quale lo fa anche se lei non lo vuole capire. Adesso lui tornerà, tu gli salterai al collo dicendo: “Menomale che sei vivo!” e non penserai alla schifezza che ha fatto e così è stato. Da allora non ho più sentito mia figlia e, anzi, gli è stato anche tolto Whatsapp che era il nostro mezzo di comunicazione. La sera che lui è sparito “qualcuno” ha messo su Internet il numero di Mercedesz dicendo “Sono disponibile, scrivetemi, inviatemi le vostre foto” e lei è stata costretta a cancellare l’applicazione di Whatsapp con la quale noi ci mandavamo il buongiorno e la buonanotte.

Eva ha poi raccontato di essere diventata lei stessa bersaglio della rabbia di Lucas:

Quando lui mi provocava su Instagram lei poi mi diceva: “Mamma non fare niente per favore, ti prego, perché sennò poi noi litighiamo“. Lui poi mi sblocca, mi manda tre, quattro messaggi tra cui uno di dieci minuti dove mi chiama in tutti i modi, dice cose assurde su di me tra cui “torturatrice di animali”… non so quale personaggio è uscito quel giorno! Io giro questo messaggio a Mercedesz perché sono stata malissimo e lei comincia a piangere, mi chiama “Mamma, ti prego, non fare niente”  e io le ho detto che deve prendere una posizione e gli devi dire: “Tu cosi a mia madre non parli!“. Mia figlia non è stata educata così, lui invece sì ed ha ancora continuato. Mia figlia invece di prendere una posizione mi ha detto: “Ti amo tantissimo, ti sogno” e io le ho detto: “Chiamami” e lei: “Non posso“. L’ultima volta che l’ho vista mi ha detto che mi ama tantissimo e poi non l’ho più vista.

La Henger ha fatto anche un velato riferimento ad una storia passata del Perracchi e all’imprecazione fatta da quest’ultimo che  sembrerebbe far riferimento proprio a lei:

Se quella volta mi sono arrabbiata e ho detto a Lucas di crescere è perché c’è un motivo veramente importante, tu lo sai, e io non voglio parlare. […] Mercedesz non era d’accordo così come non era d’accordo quella persona prima di Mercedesz. Questa storia d’amore ha rivissuto già la storia precedente nella quale anche noi non credevamo perché lui è stato bravo a raccontare diversamente. Io mi assumo la responsibilità e ci metto la faccia come sempre. […] Lei mi ha raccontato questo a me, a suo fratello, a Riccardino, e a tutti. Ultima cosa che hanno fatto è stata che dopo che è venuta da te, ed è stata un po’ rimproverata per quel post volgare che lui fa sempre per farmi arrabbiare, lui mi ha mandato un messaggio e ha detto che lo fa apposta quindi io gli ho detto: “Usi mia figlia per fare un capriccio contro di me? Lei è un essere umano“. “Pu***ana Eva” io lo so perfettamente che è un modo di dire ma non quando tua madre si chiama così. Nella nostra famiglia questa imprecazione non si usa dato che io mi chiamo così. Se lo diceva lui da solo e Mercedesz non c’era che riprendeva e ci rideva sopra, io non avrei fatto quel video che è stato impulsivo, lo so. Sono cose che io non faccio ma non avevo altro modo di rispondere perché mi ha colpito, mi ha dato una coltellata al cuore. Lei avrebbe dovuto fermare la registrazione e dire: “Rifacciamo perché questa frase non la dici!“. Le scuse non sono arrivate. Io quell’appello l’ho fatto anche perché mi aspettavo che almeno mia figlia mi chiamasse o dicesse pubblicamente “Non me ne sono accorta, ho sbagliato, non volevamo“… no, niente!

Infine la Henger ha chiuso lo spazio del talk show domenicale a lei dedicato con un appello pubblico indirizzato alla figlia:

Mercedesz mi dispiace tantissimo. Io non ti ho educato così, ti ho dato tutto l’affetto e l’amore possibile anche fino a pochi giorni fa quando mi hai detto: “Ti amo tantissimo“. Io sono sicura che lui di questa telefonata non sa niente perché non c’era  e tu eri disperata a cercarlo. Tutte le tue amiche ti stanno cercando e che vogliono sapere se stai bene. Parla con Jessica Notaro perché anche lei vuole parlare e aiutarti. Io penso che tu stai esternando una famiglia del Mulino Bianco che è forzata perché lui è paranoico ma questo non durerà tanto e tu lo sai!

Potete rivedere lo spazio dedicato ad Eva e all’ambigua vicenda tra la figlia Mercedesz e il fidanzato Lucas QUI.

E voi cosa ne pensate?