‘Domenica Live’, Nina Moric e le scioccanti rivelazioni su Luigi Favoloso: “Ha usato violenza su di me e su mio figlio Carlos. Questa storia è chiusa per sempre”

12 Gennaio, 2020 di Melissa

Domenica Live - Nina Moric

La scomparsa di Luigi Mario Favoloso non è ancora arrivata alla sua risoluzione e l’ex gieffino sembra essere ancora irraggiungibile. Tutto è nato lo scorso 29 dicembre quando la mamma di Favoloso, Loredana Fiorentino, ha reso noto di aver formalizzato la denuncia della scomparsa del ragazzo che, una volta uscito dalla sua casa di Torre del Greco (Na) senza documenti ed effetti personali, ha fatto perdere le sue tracce (QUI e QUI i dettagli).

Immediatamente la notizia è rimbalzata di tra stampa, media online e televisione e con il passare del giorni sono tantissime le trasmissioni che hanno deciso di occuparsi del caso, tra cui programmi autorevoli come Chi l’ha Visto e Quarto Grado (ve ne abbiamo parlato QUI e QUI).

L’intreccio intorno alla scomparsa dell’ex gieffino si è fatto sempre più ingarbugliato tra presunti avvistamenti, foto, messaggi deliranti, attivazioni di sim estere e lettere – arrivate all’indirizzo della mamma di Luigi Mario – che l’hanno spinta a ritirare la denuncia circa la scomparsa del figlio.

A far molto discutere, sin dal primo momento, è stato anche l’atteggiamento mantenuto da Nina Moric – ex fidanzata di Favoloso – che ha dichiarato di non voler entrare a far parte della vicenda nonostante in molti riconducessero ad un litigio con lei la motivazione dietro la scomparsa del ragazzo (ve lo abbiamo raccontato in QUESTO articolo).

Ospite di Barbara D’Urso a Domenica Live, Nina è intervenuta per raccontare tutta la verità facendo delle dichiarazioni fortissime e decisamente inaspettate. L’ex modella croata ha quindi voluto precisare l’attuale legame che la unisce a Luigi Mario:

Mi hanno messo in mezzo. […] Sono qui per raccontare la verità e soprattutto per salvaguardare la mia persona perché ieri sono stata anche minacciata quindi mi sono consultata con il mio avvocato e porgo le denunce. […] In questo momento io sono sotto una pressione molto forte. […] L’ultima volta che l’ho visto è stato il 19 dicembre. Si era arrabbiato per un messaggio innocuo mandato da un nostro amico in comune e mi ha accusato di tradimento ma non c’entra niente. Da un anno e mezzo, due anni, è una storia quasi finita ma non riuscivamo a staccarci ancora definitivamente.

La Moric ha poi reso note le “motivazioni gravissime” citate qualche giorno fa da Nathanpersonal trainer dell’ex coppia – che sarebbero alla base della loro rottura e che lancerebbero un’ombra su Favoloso:

Mio malgrado devo dire questa cosa perché Nathan ha parlato. […] Lui in questi anni aveva degli attimi violenti, usava le mani. Violenza sia fisica che psicologica e quindi si è sfogato su di me in una maniera molto forte per l’ennesima volta e io ho detto “basta“. Lui si è fatto le sue valige perché lui sosteneva che questo tradimento fosse vero, secondo me è stato tutto preordinato […] se ne è andato però ha continuato a cercarmi però […] era giusto che lui se ne andasse perché non potevo più subite questa cosa. Ero sottoposta ad uno stress continuo perché quando si perde fiducia, rispetto, tutte quelle qualità che rendono una coppia complice, non c’è più niente… solo sofferenza. […] Non solo una volta, tante volte. Subentra un meccanismo dentro una persona, quando subisce violenza, che continua a dirsi “è colpa mia“. Io non sono una santa, non sto dicendo che è lui è il carnefice e io la vittima. […]  Anche io con le parole sono state pesante.

A rendere la situazione ancora più grave è il triste coinvolgimento di Carlos Maria– nato dal matrimonio di Nina e Fabrizio Corona – all’interno di questa spirale di violenza:

È successo che anche Carlos ha subito lo stesso tipo di atteggiamento. Io non potrei mai scherzare sulla vita di mio figlio e con queste parole però Carlos è un ragazzo meraviglioso. […] C’era armonia tra di loro però purtroppo c’erano questi blackout che erano ingestibili e una sera, durante uno di questi blackout, ha toccato mio figlio. Io mi sono messa davanti urlando però è riuscito a fare del male a mio figlio. Da li non ce la facevo più più. Ho chiesto scusa a Carlos perché mi sentivo in colpa. Per la prima volta mi sono sentita veramente in colpa. […] Non mi sarei mai aspettata una cosa simile. Mio figlio allora mi ha detto una cosa: “Mamma, io ti perdono perché ci sono maschi e uomini. Lui è un maschio e i maschi sono deboli e devono essere perdonati“. Mio figlio l’ha perdonato subito, dal primo momento e ancora oggi Carlos gli vuole bene però per me questa storia oggi è chiusa per sempre… mai più, mai più! […] È una cosa di cui mi vergogno di me stessa. […] Io mi sono liberata, credo che quel messaggio sia stato un dono del Signore. […] Era tossica questa relazione, disgustosa, squallida, era malsana. […] Ho cominciato a respirare nonostante poi lui mi abbia cercato quando se ne è andato e ha iniziato a dirmi delle cose, che si suicida. […] Lui mi ha detto solo che partiva, andava via, e che si voleva suicidare il 30 dicembre alle 8 di sera. Sta di fatto che le persone che si vogliono togliere la vita, e compiere un gesto simile, sicuramente non lo dicono. […] Una persona che usa violenza su una donna e su suo figlio può amare una persona? […] Non era sempre così, io non voglio fare di lui una persona demoniaca però ci sono stati degli episodi che non si possono assolutamente eliminare.

La Moric ha anche confessato di aver ricevuto delle minacce nelle ultime ore in quanto è stata contattata – in maniera anonima – da un numero che le ha inviato una sua foto privata: un gesto che ha ricondotto immediatamente a Favoloso. Nina ha allora detto la sua anche circa la scomparsa dell’ex fidanzato definendola “finzione”:

Non credo lui sia sparito per attirare la mia attenzione. Lui è una persona molto calcolatrice e sa rigirare le cose. […] Lui sicuramente sta benissimo. Se mi ha minacciato ieri, sta benissimo oggi. Le minacce sono state da parte sua perché si tratta di una cosa mia, molto privata, dentro casa mia. Ho ricevuto una cosa ieri sul mio cellulare, una cosa allucinante. Stiamo parlando di un episodio di cinque anni fa, 2014. Se una persona ha in archivio cose così personali… per quale motivo? Significa che lui aveva sempre un piano b. […] Sotto l’immagine c’era scritto: “Questo è solo l’inizio, vedrai adesso pubblicherò su Twitter e farò di tutto per rovinarti“. […] È casa mia, io da sola con questa persona, chi è che mi poteva fare una foto simile e come mai adesso, dopo 5 anni? È una persona con una mente deviata. […] Io ho paura di questo soggetto, non mi interessa dove si trova, io credo che questa scomparsa sia stata una finzione sin dall’inizio.

Interrogata sul ruolo svolto dalla mamma di Luigi Mario in tutta la vicenda, l’ex modella ha duramente attaccato l’ex suocera:

Non fatemi sentire la signora perché veramente basta. […] Ha cominciato a dire che sono una bugiarda, disinteressata, sono stata attaccata sui social perché non ho un cuore ma io so per certo che è stato tutto preordinato, tutto, da Luigi Mario, probabilmente dalla sua famiglia e da amici: è una collusione!. […] La denuncia è stata ritirata, ti sei chiesta perché? [….] Io ho chiesto di mandarmi una foto della denuncia perché non ci credevo dall’inizio e perché nella denuncia c’è scritto che lui è fidanzato con Nina Moric e Nina Moric è molto preoccupata? Si parla solo di me nella denuncia. Se io sono una mamma preoccupata e mio figlio sparisce, vado dalla Polizia e non la nomino nemmeno Nina Moric perché sai benissimo che io e suo figlio non stiamo più insieme. […] Gli auguro di stare lontana da me a tutta questa famiglia, tutta! Non devono permettersi più di parlare di me e di mio figlio. […] Secondo me la mamma sa tutto, ovvio. Questo caso è una vergogna per tutte le persone scomparse.

Lo sfogo dell’ex fidanzata di Favoloso non si è fermato qui e Nina ha smentito, in particolare, due dichiarazioni fatte da Loredana negli ultimi giorni. A parlare per la prima volta della sim libanese attivata dall’ex gieffino poco dopo la sua scomparsa è stata Veronica Satti – amica del ragazzo – a Pomeriggio 5 ma in realtà Loredana, che in quel frangente ha dichiarato di non sapere dell’esistenza di quel numero, era in realtà già stata informata a riguardo da un amico del ragazzo. Storia simile, d’altra parte, circa l’arrivo della fantomatica mail che secondo Nina sarebbe arrivata ben prima di quanto la mamma di Favoloso ha raccontato in televisione:

La denuncia è stata ritirata già il mercoledì e il venerdì va dalla Panicucci e dice: “Ho ricevuto adesso la mail” e lei va a ritirare la denuncia grazie ad una mail? Ma se mio figlio mi manda una mail col cavolo che ritiro la denuncia, vado avanti finché non si presenta! Che scenate sono? […] Queste persone non hanno nessuna dignità verso il prossimo. […] Io mi voglio dissociare da tutto. […] Sono qui per raccontare la verità e non ho paura di nulla. […] Parlandone gli diamo solo più spazio! […] Secondo me è in Italia, non lo so e non mi interessa. Io non ho paura per la sua salute […] io ho paura per me, per le minacce e tutto. Se un uomo è capace di fare tutto questo show e arrivare a tali livelli, è capace di fare tutto. […] Io voglio che lui esce fuori perché non è tardi, alla soglia dei 32 anni, diventare uomo e, come dice mio figlio, non maschio… uomo!

Nina allora ha parlato anche di Fabrizio, recentemente uscito dal carcere (QUI i dettagli), facendo intuire tutta la rabbia dell’ex marito per l’attuale e controversa situazione:

Io e Fabrizio siamo amici, lo siamo sempre stati. Da quando Carlos è tornato a casa la figura paterna è molto importante. La gente giudica Fabrizio, sì è una testa calda, e anche io mi arrabbio con lui 200 volte al giorno però è il papà di mio figlio e mi figlio lo ama, lo adora e lui ama suo figlio.[…] Fabrizio ha sentito… meglio che non parlo.

Domenica Live - Nina Moric
(Clicca qui per vedere il video)

E voi che cosa ne pensate?