‘Gf Vip 4’, Alfonso Signorini rivela qual è il suo pensiero su alcuni concorrenti (e sulla coppia composta da Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro) e dice la sua sul caso Valentin Dumitru ad ‘Amici 19’

Titta 20 Marzo, 2020

Alfonso Signorini - Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro - Valentin Alexandru Dumitru

 

La fine (anticipata) del Grande Fratello Vip si avvicina: il reality show condotto da Alfonso Signorini ha continuato ad andare in onda nonostante la pandemia che ha colpito il mondo e la situazione di emergenza sanitaria che sta vivendo il nostro Paese, che ha costretto le persone a restare in Casa e ha ovviamente colpito, con numerose limitazioni, anche il mondo della televisione.

Prima ai programmi tv è stato vietato avere il pubblico in studio, poi alcuni show sono stati temporaneamente annullati o rinviati e altri hanno subito delle variazioni rilevanti: il Gf Vip 4, in particolare, sta vedendo la conduzione del giornalista in uno studio di Milano, senza pubblico e con un solo opinionista, Pupo, ad affiancarlo. Una situazione particolare che, come ha confidato il direttore di Chi in una diretta Instagram sul profilo del magazine ieri sera, non è affatto facile.

In collegamento con uno dei suoi giornalisti, Alfonso ha risposto a numerose domande, come potete vedere nel video in apertura del post, e, dopo aver rivelato i motivi che hanno spinto Adriana Volpe ad abbandonare il programma, ha detto la sua su molti dei concorrenti rimasti nella Casa più spiata d’Italia. Il conduttore ha innanzitutto voluto replicare a chi lo accusa di avere una palese preferenza per Antonella Elia:

“Io mi rendo conto che Antonella è un personaggio sicuramente da prendere con le pinze, perché è una caratteriale – poi non si sa mai nel suo caso quanto ci faccia o quanto ci sia, ma quello è un problema secondario – certamente averla in Casa, così come averla nel programma è da un lato positivo perché è di grande stimolo perché comunque nel bene e nel male la Elia è se stessa e quindi propone quello che è. Poi può piacere e non piacere. Certamente è una che non si nasconde e questo è apprezzabile dal mio punto di vista. Non è certo la mia cocca, perché io nel mio ruolo non posso avere protetti né protette, però io non mi nascondo e quello che mi piace della Elia è la sua trasparenza, nel bene e nel male, mentre nella Casa ci sono persone assai meno trasparenti che navigano sott’acqua, come le bisce, le anaconde, che non si fanno vedere e costruiscono tutte le loro trame. Non fatemi dire i nomi perché non li posso dire, però se non aveste le fette di salame sugli occhi sarebbe molto facile capire di chi sto parlando. Si tratta di due o tre persone: due sicuro, e ce n’è anche un terzo che è molto abile. Nei confronti di questi due, la Elia è Alice nel paese delle meraviglie, nella sua assurdità. Poi è chiaro che può anche stare sulle balle terribilmente una così, perché una che ti dice le cose che pensa senza filtri alla lunga dici ‘ma io le do un calcio nel sedere e arrivederci’. Bisogna capire che tipo di persona apprezzate di più, se quelle che dicono le cose in faccia o quelle che si nascondono.”

Nonostante la simpatia per la giovane, Signorini ha scherzosamente ammesso che non riuscirebbe a resistere ad una convivenza forzata con la showgirl:

“No, non la farei la quarantena con la Elia, assolutamente no! Devo dire che la mia quarantena è molto dura, come quella di tutti quanti, soprattutto per noi single. Per fare questa diretta ho dovuto staccare perché stavo stirando, però sto meglio da solo che con la Elia in casa, per carità!”

Alfonso ha espresso la sua opinione anche sulla coppia formata da Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia, nata nel corso di quest’edizione, esprimendo qualche perplessità sul futuro di questa amatissima coppia:

“Ci credo, perché è un amore vero, è un amore autentico. Non sono persone che hanno sfruttato questa situazione, per niente. Non so quanto potrà durare, perché sono due mondi talmente lontani, talmente diversi. E poi mi chiedo anche come faranno perché adesso lui uscirà e come farà a vedere Clizia? Lei adesso è in Sicilia dai suoi.  (…) Devo dire che a me piacciono molto, Clizia è uscita per la cretinata che ha detto, ma sono due persone autentiche che mi piacciono molto, soprattutto Paolo, è una persona autentica, ha una sua verità.”

E ha ipotizzato sul perché, mercoledì, il pubblico abbia scelto di far uscire Valeria Marini:

“Io voglio molto bene a Valeria perché siamo amici da una vita – ci conosciamo da quasi 30 anni, pensa te – ma Valeria ha un suo cliché, vive un po’ nel suo personaggio, nel suo mondo e purtroppo ha un grande difetto – ha mille pregi ma ha un difetto – che non è diretta nelle cose: se lei deve dire una cosa, o non la dice perché fondamentalmente è buona e quindi non vuole sollevare casini o polemiche perché non le piacciono, oppure parte da Adamo ed Eva prima di arrivare al dunque. E il pubblico da casa è abituato alle verità, è abituato alle persone dirette, franche, schiette. Devo dire che Valeria non sempre brilla in schiettezza, è più diplomatica, e questo alla lunga non piace. È una mia ipotesi eh.”

Qualche perplessità del conduttore è stata rivolta anche a Sossio Aruta:

“Sossio è un personaggio molto diretto, perché in fondo è un bonaccione… devo dirti la verità, quando ieri sera, in odore di televoto, ha detto che avrebbe donato la sua partecipazione, è un gesto meraviglioso, però metterlo lì non è che mi sia piaciuto tantissimo. Non ho detto niente perché non sarebbe stato il caso, avrei infierito in un momento delicato del programma, però avrebbe anche potuto dirlo o prima o dopo. Questo mi fa pensare che un minimo di calcolo, di scrittura, ci sia dentro di lui. Comunque è un personaggio molto genuino, questo sì!”

Mentre su Patrick Pugliese il giornalista è stato molto chiaro:

“Patrick ha una sua base di simpatia, di improvvisazione e ha dato molto anche al programma, quindi gli sono molto grato. Certamente è un grande stratega, è un giocatore abilissimo, perché conosce tutto di questo programma, se l’è studiato, si è studiato molto bene i concorrenti. (…) E comunque è un concorrente che sta dando molto al programma, è generoso da questo punto di vista, questo bisogna riconoscerglielo.”

Infine Alfonso ha espresso la sua opinione anche sulla vicenda che ha visto confrontarsi, lo scorso venerdì, un’adiratissima Maria De Filippi e il ballerino Valentin Dumitru, protagonista di alcuni discutibili video che stanno facendo il giro del web negli ultimi giorni:

“Io, quando Maria ha sbottato, sono anche rimasto, perché non siamo abituati a vedere una De Filippi sopra le righe, che perde le staffe. Però ho visto che adesso stanno circolando dei video di Valentin che mostrano un Valentin come non abbiamo mai visto: omofobo, anche maleducato nei confronti di Francesca, la ballerina, uno pretenzioso… quindi immagino che Maria non ne potesse più di questa situazione, perché lei conosce tutti quello che avviene nella scuola, tra i ragazzi, quindi a quel punto lì non ci ha visto più e l’ha sbattuto fuori. È stata una sorpresa, però questo renderà la puntata di domani sera imperdibile, sicuramente! A questo punto nessuno se la perde”.

E voi siete d’accordo con le opinioni di Alfonso Signorini?

COMMENTI