‘Gf Vip 5’, un gioco ideato da Tommaso Zorzi scatena il caos in Casa: Enock Barwuah e Guenda Goria ai ferri corti!

Martina 25 Ottobre, 2020

Enock Barwuah - Guenda Goria

Il mattatore di questo Grande Fratello Vip 5 Tommaso Zorzi ha animato anche quella che sembrava una tranquilla domenica sera nella Casa più spiata d’Italia.

L’influencer, per rallegrare la serata, ha infatti ideato un altro dei suoi giochi: 6 concorrenti scelti in maniera casuale dovevano scegliere – in maniera altrettanto casuale – il loro maggiordomo, ovvero uno dei loro compagni che avrebbe fatto da loro assistente personale e che avrebbe soddisfatto tutte le loro richieste fino al giorno successivo.

Tra scherzi e risate, Tommaso, Pierpaolo Pretelli e Dayane Mello sembravano i più entusiasti di dare (ironici) ordini ai loro malcapitati maggiordomi che erano Massimiliano MorraAdua Del Vesco e Stefania Orlano. Questo almeno finché Elisabetta Gregoraci, Andrea Zelletta e soprattutto Enock Barwuah non hanno fatto notare che questo gioco poteva urtare la sensibilità di chi il cameriere e il domestico lo fa come mestiere.

Il gioco è stato così interrotto sul nascere, ma ha lasciato diversi strascichi in Casa. Mentre, infatti, Zorzi sottolineava l’ilarità del momento, che era stato volutamente estremizzato in ogni sua forma ma senza voler sminuire chi questi mestieri li fa ogni giorno, Guenda Goria poco dopo a cena davanti a tutti non ha perso l’occasione di togliersi un sassolino dalla scarpa. La figlia di Maria Teresa Ruta ha, infatti, sottolineato che se Enock si è sentito urtato dal gioco perché sua madre fa quello di lavoro, anche lei lo scorso venerdì in diretta si è sentita urtata, in quanto donna, dalla pessima battuta che suo fratello Mario Balotelli ha rivolto a Dayane, ma in quel caso nessuno ha avuto da dire nulla al calciatore e tutto è passato in sordina.

Barwuah non è sembrato recepire il messaggio di Guenda ed ha iniziato a innervosirsi chiedendo come mai tirasse fuori l’argomento solo adesso, la Goria ha spiegato le sue ragioni, sottolineando di aver ritirato fuori l’argomento perché si parlava di temi sensibili, ma in pochi sembrano aver capito il suo ragionamento.

Le parole della gieffina, piuttosto, hanno scatenato il caos: Enock ha lasciato la cucina lanciando il microfono per la rabbia, la contessa Patrick De Blanck lo ha seguito urlando: Guenda abbiamo già chiuso l’argomento due giorni fa, basta!”, Elisabetta ha cercato di spiegare alla ragazza che avrebbe dovuto prendere il calciatore da parte per fargli questo discorso,  Adua ha suggerito al giovane – piuttosto alternato – di lasciar perdere e non cadere in questi meccanismi, mentre Dayane – sentendosi chiamata in causa – ha ribadito di non essersi sentita offesa perché conosce Mario e sa che quello è il suo modo di parlare.

Gli unici a spezzare una lancia in favore del ragionamento di Guenda sono stati Stefania e Tommaso, mentre gli altri non sembrano ancora averlo compreso (QUI il video dell’intera discussione).

Voi cosa ne pensate? Riusciranno a chiarirsi e a capire quello che voleva dire la ragazza?

COMMENTI