‘Gf Vip 5’, Karina Cascella attacca Dayane Mello e si propone come opinionista al posto di Antonella Elia. E a proposito della sua presenza a ‘L’Isola dei Famosi 15’…

Linda 15 Gennaio, 2021

Karina Cascella - Antonella Elia - Dayane Mello

Karina Cascella, l’opinionista più agguerrita del piccolo schermo, ha svelato qualche chicca in merito all’attuale Grande Fratello Vip e al game show che sta scaldando i motori, L’Isola Dei Famosi.

In collegamento da casa con Gabriele Parpiglia, per l’appuntamento con CasaChi, la Cascella ha subito lanciato una stoccata agli uomini della casa, soffermandosi in particolare su Mario Ermito che secondo lei è un vero e proprio “bello che non balla”:

In realtà Mario è un bellissimo ragazzo ma è il classico bello che non balla. A volte la bellezza ti accompagna sicuramente in alcune cose però se non hai anche altre qualità, infatti è uscito subito mi pare. Oltre i suoi begl’occhioni verdi non è arrivato assolutamente niente. Persona meno votata in assoluto infatti. Tommaso è quello che mi piace di più degli uomini. Il bello che balla lì dentro invece non c’è secondo me, son cattivissima però non c’è quel ragazzo che è bello e balla. Zenga è di sani principi, mi piace moltissimo come ragiona però dal punto di vista di sensualità che ha quella cosa in più verso le donne no. Poi magari piace tanto, sono miei gusti personali. Fin troppo bravo.

Karina ha avuto modo di studiare gli inquilini di Cinecittà. A detta sua Dayane Mello è una persona molto falsa e non sta conducendo un Grande Fratello lineare e coerente, tutt’altro:

Un pochino mi si conosce, per me non esistono le maschere. La roba di andare d’accordo con tutti dopo un po’ non regge. La maschera cade. Lei è molto falsa, proprio come persona al di là del gioco. Un conto è instaurare rapporti un altro è instaurarli apposta per poi rivelarti. È una donna bellissima ma falsa e instabile, su alcuni ragionamenti non riesco neanche a seguirla. Non si è anche emozionata vedendo la madre, c’è una freddezza in quella ragazza li che non mi piace. Tommaso invece ci mette del sentimento nelle cose che fa, il cuore, il cuore di Dayane sinceramente non lo vedo.

L’opinionista ha poi rivelato di essere stata contattata, come ogni anno, per partecipare a L’Isola Dei Famosi. Ha rifiutato senza esitare anche questa volta a causa della lontananza che non potrebbe sopportare, dalla sua piccola Ginevra. Nel frattempo non si è spiegata come facciano, alcune mamme, a “lasciare” i figli a casa per partire all’avventura di esperienze televisive:

È vero mi hanno proposto di partecipare a L’Isola dei Famosi. Partiamo dal presupposto che mi hanno contattato ogni anno, ho rifiutato ringraziando gentilmente chi mi chiama. Non mi piace rifiutare perché si tratta di lavoro ma non parto perché non riesco a lasciare la mia bambina. Io amo correre i rischi e l’ho sempre fatto, ho vinto La Talpa, non voglio sembrare poco umile ma so anche che sarei una perfetta concorrente, litigherei anche con una palma o una noce di cocco, creerei moltissime dinamiche. Però devo essere sicura di fare una scelta del genere da quando sono diventata mamma tutto è cambiato nella mia vita, non so chi è mamma come fa a lasciare i figli. Per carità, non voglio giudicare, ma non so proprio come faccia.

E se ti chiamassero per partecipare quando tua figlia è adolescente?“. A questa domanda, Karina si è concessa una possibilità in più, poi ha raccontato un aneddoto riguardo il suo ultimo contatto con “Il Signor Isola”:

Magari si, in adolescenza va bene. Però magari lì non mi chiamano più, ci può stare. Si, mi ha chiamato il Signor Isola in persona ed è stato molto divertente parlare con lui. Mi ha detto “cosa possiamo fare per convincerti?” E io gli ho detto: “ce l’avete un milione di euro?“. Niente, non ce l’hanno, almeno non per me, non so per qualcun altro.

Se l’Honduras ha spaventato l’opinionista partenopea, la Casa di Cinecittà le è sembrata subito più fattibile, in occasione magari della prossima edizione:” È più vicino, potrei farci un pensiero in più magari, ma la percentuale è comunque bassa che possa dire si” ha tuonato la Cascella.

Karina, già in passato, aveva espresso – senza mezzi termini – tutto il suo dissenso nei confronti di Antonella Elia e di quella che per tutti è stata una brutta pagina di televisione. Ci riferiamo all’incontro scontro tra Antonella e Samantha De Grenet, che ha visto le scuse in diretta, per non aver fermato il terribile siparietto, del padrone di casa Alfonso Signorini.

Anche stavolta la Cascella senza peli sulla lingua ha affermato che in quell’occasione, lei sarebbe stata mille volte più opportuna di una Antonella Elia, nel ruolo di opinionista, trovando tutto il consenso di Parpiglia:

Antonella Elia mi sono già espressa, ma ti devo dire la verità? Io sarei stata perfetta al posto suo. Sono anni che lo continuo a dire che sarei perfetta per quel ruolo. Ma a me non piace neanche Pupo. Secondo me è un personaggio che deve cantare o fare lo showman, non avere quel ruolo. Fa delle battute che capisce solo lui. La Elia non so, non so quando capiranno che io in quel ruolo sarei perfetta. L’ho detto anche agli autori de L’Isola: “quando capirete che mi dovete far fare l’opinionista de L’Isola e non la naufraga?” Le ragazze sono tutte belle io divento anziana, la cellulite, le cose che iniziano ad uscire. (ride ndr).

E a voi piacerebbe vederla nei panni di opinionista?

 

COMMENTI