‘Matrimonio a prima vista’, Marco Rompietti in esclusiva a IsaeChia.it rivela come è nata la storia con Nicole Soria e cosa pensa di Andrea Ghiselli!

Martina 5 Dicembre, 2020

Marco Rompietti - Nicole Soria

Quando pensavamo che fosse finita, Matrimonio a Prima Vista 5 ci regala un nuovo colpo di scena! Nicole Soria, dopo essersi separata da Andrea Ghiselli (che nel frattempo si è fidanzato e già lasciato da Sitara Rapisarda), ha ritrovato il sorriso vicino ad un volto che gli appassionati del programma di Real Time conoscono molto bene, Marco Rompietti, protagonista della passata edizione insieme all’ex moglie Ambra.

In esclusiva a IsaeChia.it, Marco ha spiegato come è nata questa storia con Nicole, cosa l’ha colpito maggiormente di lei, e cosa ne pensa di Andrea e delle altre coppie del reality show!

Ciao Marco, quest’anno hai visto Matrimonio A Prima Vista da telespettatore appassionato. Cosa ne pensi di questa edizione?
 Ciao ragazze! Ho un’opinione un po’ discordante. Da una parte, penso che sia stata l’edizione più spumeggiante e divertente di vedere, quella che ha tenuto maggiormente il telespettatore incollato allo schermo. Dall’altra, credo che si sia un pochino persa la “purezza” dell’esperimento in funzione dello show televisivo. E’ innegabile, comunque, che questa edizione abbia “spaccato”.

Che differenze hai potuto riscontrare, avendolo vissuto in prima persona, tra quest’edizione e la tua? 
Il principale rinnovamento di questo format è avvenuto già lo scorso anno nella mia edizione. Il passaggio da Sky a Real Time ha visto diverse novità. Quest’anno credo sia cambiata l’essenza dei personaggi (almeno una parte di loro). Tutti e sei i ragazzi di questa edizione li ho visti propensi a mettersi in gioco con questo particolare esperimento ma, in alcuni di loro, non ho visto la stessa genuinità sentimentale ed emotiva che c’è stata nella mia edizione, che comunque non ha portato a matrimoni duraturi ma piuttosto ad ottime amicizie.

Dicci la verità, hai seguito con tanto affetto perché sei solo affezionato al programma o c’è anche altro?
 Ho seguito con molta attenzione il programma per tre motivi in particolare. La prima perché non ho mai nascosto di essere un grande fan di questo programma; la seconda, in veste di ex partecipante, perché ho voluto condividere con chi mi segue la mia prospettiva da “vecchia guardia” e la terza è perché… ero sentimentalmente interessato (ride, ndr)!

Via allora sveliamo le carte: Tu e Nicole Soria state insieme! Come vi siete conosciuti? Come è nato questo rapporto speciale tra di voi?
 Lei mi ha cercato per vie traverse a Settembre, poco dopo la seconda firma che ha portato alla separazione dal marito Andrea Ghiselli (che, per la cronaca, stava già insieme a Sitara Rapisarda da diverse settimane). Dopo alcune video-chiamate durante le quali abbiamo confrontato i nostri rispettivi percorsi (tra l’altro, fatalità, abbiamo avuto lo stesso autore, che è una persona squisita) si è subito instaurato un rapporto introspettivo molto forte ed intenso. Tra messaggi e video-chiamate, ci siamo sentiti con regolarità fino ad incontrarci a Verona, dove mi trovavo per lavoro. Abbiamo passato una serata insieme ed è scattata la scintilla.

Che cosa ti ha colpito di più di lei?
 Già durante la nostra prima video-chiamata ero letteralmente rapito dal suo sguardo. Non so spiegare bene come abbia fatto, ma mi ha stregato. La cosa che più mi piace di lei, però, è che sa come farmi sentire speciale: è dolce, piena di attenzioni ma soprattutto intelligente e di buon cuore. Mi piace la sua determinazione nell’affrontare la vita ed il suo essere estremamente sincera. E poi, ha una sensualità unica.

Durante il programma Nicole ce l’ha messa tutta per far funzionare il matrimonio con Andrea, ma non ce l’ha fatta. Cosa pensi non sia andato tra di loro?
 Sono due mondi che non si sono proprio incontrati. Nicole ha vissuto l’esperimento nella modalità in cui l’ho vissuto io: andando oltre ai preconcetti e lanciandosi in tutto e per tutto, ci ha creduto tanto. Non deve recriminarsi nulla, anche se penso che l’incompatibilità tra i due parta, in primis, da due modi di vivere troppo diametrali.

Andrea ha usata spesso parole non troppo carine verso Nicole, spesso condannate anche dal web. Come giudicheresti il suo atteggiamento nei suoi riguardi? Non posso giudicare Andrea come persona, perché non lo conosco. 
Lui ha più volte confermato che se tornasse indietro esprimerebbe gli stessi concetti con le medesime modalità: io ho sempre ribadito l’importanza di rimanere fedeli a se stessi, pertanto, se questo è Andrea, buon per lui.
 Posso dire, però, che l’essere se stessi dovrebbe sempre andare di pari passo con un atteggiamento di riguardo che non dovrebbe mai mancare nei confronti della donna che si ha accanto.

Questo è stato un anno ricco di colpi di scena per il programma, e anche di scambi di coppia! Andrea si è messo (ma anche già lasciato) con Sitara: li vedevi bene insieme?
 Come detto precedentemente, non conoscendoli di persona, non posso sbilanciarmi. Per ciò che ho potuto vedere in tv noto in loro tante similitudini, ma anche forti elementi di contrasto.

E di Luca e Giorgia che sembravano tanto innamorati e poi si sono lasciati a causa dell’ex di lui che idea ti sei fatto?
 Non posso conoscere le dinamiche intime di questa coppia e mi lascia esterrefatto che gli elementi di discordia si siano palesati solo al termine dell’esperimento. L’unica idea certa che mi sono fatto riguarda Giorgia: La conosco da alcuni mesi, è una ragazza pura e dal cuore d’oro: mi auguro che presto anche lei possa trovare l’uomo che merita.

Tornando a te e Nicole, come avete vissuto queste primi mesi insieme e cosa ti auguri per il vostro futuro insieme? 
Nel contesto pandemico riusciamo a ritagliarci molti più momenti insieme del normale. Ci viviamo giorno per giorno mettendo ironia e spontaneità al primo posto, senza preoccuparci troppo del futuro, con la consapevolezza che le cose faranno il loro decorso da sole senza forzature.

Grazie per l’intervista ragazze, e un bacio a tutti i vostri lettori da me e Nicole!

COMMENTI